• REGISTRATI!
  • Già registrato? ACCEDI!
Registrarsi consente di pubblicare i tuoi commenti o di aprire il tuo blog

Login utente

header

Buona fortuna, fratello Kimi

Oh, nella notte tramite un amico greco, che ringrazio, ho saputo che l'attea era finita. Kimi in Renault, per due anni.

Mi son detto: aspettiamo mattina, per l'annuncio ufficiale.

E stamattina il Blog era impallato.

La maledizione del Cola!

Che dire?

Sono contento e malinconico al tempo stesso.

Contento, perchè la F1 ritrova un gran bel personaggio. Un campione autentico. Uno al quale debbo la emozione mitica di Interlagos 2007.

salva e condividi

Quel che so di Patrick Head

Quando iniziai ad occuparmi di F1 in veste professionale, più o meno all'alba degli anni Ottanta, Patrick Head era già un pezzo grosso. Strettissimo collaboratore di Frank Williams, aveva contribuito alla creazione di una nuova Grande Scuderia. Per almeno due decenni, la Williams ha collezionato vittorie e mondiali, dal niente ha rivaleggiato con un marchio mitico come la nostra Ferrari, ha avuto al volante personaggi clamorosi come Jones, come Reutemann, come Rosberg padre, come Mansell, come Piquet, come Prost, come Ayrton.

salva e condividi

...e Ham abbracciò Massa

Ehi, come fa quella canzoncina?

Ah, già. E' Natale, è Natale, anche qui.

Insomma, ieri nella serata brasiliana, notte in Italia, il Nero si è furtivamente avvicinato al motorhome Ferrari.

Il leggendario Felipe Massa, zero presenze sul podio nel 2011, stava deliziando la platea con lesue roboanti promesse in vista del 2012.

Hamilton si è fatto largo senza sgomitare, non ha tirato ruotate e ha abbracciato il collega.

Vivissimi applausi.

salva e condividi

Alonso, il Diavolo e il dettaglio

Oh.

A quanti si chiedono come riempiremo questo Clog nei mesi che ci separano dal semaforo verde australiano, risponderò con un esempio.

Tratto da un importante quotidiano italiano.

Data di pubblicazione: domenica 27 novembre 2011.

Contenuto.

Una intervista a Nelsinho Piquet, eroe nero dell'imbroglio di Singapore 2008. La presunta truffa Renault, un incidente orchestrato a tavolino, Briatore messo in mezzo, Massa che ci perde un mondiale, Alonso che ci vince un Gran Premio, eccetera.

Domanda dell'intraprendente cronista.

salva e condividi

Fate un regalo al Canguro

Che ci volete fare?

Io ho una certa età. E quando si ha una certa età si smette, doverosamente, di credere alle favole.

Quindi, io la storiella di Vettel che ha un problemino al cambio e dunque deve cedere il passo al Canguro, insomma, proprio non me la bevo.

Facciamo che Seb, in versione Babbo Natale, ha consegnato un regalino a Webber e buonanotte suonatori.

Poi posso aggiungere che, sempre a causa dell'età, rivedere un duello tra un certo Schumacher e un certo Senna mi ha riattivato le cellule neuronali.

salva e condividi

Scusate, chi ha vinto il Quizzone?

Scusate.

Manca poco alla bandiera a scacchi made in Brazil.

Ho un messaggio in bottiglia.

Affido al prodigioso Filini e alla signorina Silvani un compito clamorosamente arduo.

Scusate, chi ha vinto il nostro Quizzone leggendario?

Aspetto exit poll e conferma ufficiale qui sotto.

Grazie e viva Barrichello, ci mancherebbe.

salva e condividi

Il record di Brufolo

"All things must pass" (George Harrison)

Vabbè, sono episodi che aiutano a comprendere quanto e come sia passato il tempo.

Che non tornerà.

Brufolo Bill ha battuto il record di Mansell, al netto delle percentuali (il Leone ebbe meno Gran Premi a disposizione, per andare a caccia di pole).

Niente da dire, a parte la personalissima ferita sentimentale.

Vettel è un grande e io fatico a capire chi continua, da Montezemolo in giù, a sostenere che comumque il pilota migliore ce l'ha la Ferrari.

Dai, svegliatevi.

salva e condividi

Raccontatevi il Gp del Brasile

"Grazie, prego scusi tornerò" (Adriano Celentano)

Ci siamo!

Che ci frega di chi vincerà il Gran Premio del Brasile?

Mada, pensando alla gara in sè e per sè.

Ma c'è in ballo il trionfo nel Quizzone, dunque questo evento diventa speciale, straordinario, mitico, leggendario.

Allora, pensando ai ...piloti del Quizzone, raccontatevi qui il Gran Premio del Brasile.

Bene, grazie, bravi.

salva e condividi

Schumi e l'icona Rubinho

"Nostalgia, nostalgia canaglia" (Al Bano&Romina)

Francamente comincio a sospettare che il Leone, inteso come Mansell, abbia fatto una telefonata al Nero, inteso come Hamilton.

Solo Lewis, il più veloce nelle libere do Brazil, domani potrebbe impedire al Bibitaro Young la conquista del nuovo record in materia di pole.

Attualmente Mansell e Vettel stanno appaiati a quota 14.

Lo so, lo so. Il Leone, nel remoto 1992, ebbe meno Gp a disposizione.

Ma i numeri poi entrano nelle tabelle delle statistiche and good bye.

salva e condividi

Fuori il podio do Brazil

Giochiamo d'anticipo.

Chi vincerà il super Quizzone?

Molto può dipendere dalle indicazioni postate sotto questo intervento.

Fuori il podio del Brasile.

Io, fedele alla linea, nostalgicamente non ho dubbi.

Ecco il risultato di Interlagos 2011.

1) Michael Schumacher

2) Rubens Barrichello

3) Felipe Massa.

Sono sicuro che il mio pronostico farà come la Settimana Enigmistica, ma alla rovescia. Non vanterà nemmeno un tentativo di imitazione. 

salva e condividi
Syndicate content