• REGISTRATI!
  • Già registrato? ACCEDI!
Registrarsi consente di pubblicare i tuoi commenti o di aprire il tuo blog

Login utente

header

Il Bologna si aggrappa a Bisoli ma Ramirez e Mudy devono restare

In questo Bologna che annaspa verso il domani c'è almeno un punto fermo: Pierpaolo Bisoli. L'allenatore fatto in casa (è nato a Porretta Terme) diventa la bussola della nuova società, il suo punto di equilibrio. Un po' come accadde a Malesani la stagione scorsa, quando pilotò con sicurezza i suoi uomini nella tempesta della crisi societaria, con gli stipendi e le speranze di salvezza quasi azzerate.

salva e condividi

Norvegia, la scia di sangue porta a un neonazista solitario

In poche ore il duplice attentato di Oslo cambia matrice: non più la Jihad islamica, non più il terrorismo religioso dei fondamentalisti musulmani, ma quello dell'estrema destra norvegese. Le indagini procedono con tutta la cautela del caso ma resta la sensazione che i due tragici eventi consumati ieri in Norvegia siano collegati e probabilmente opera della stessa mano. 

salva e condividi

Il biglietto da visita del nuovo Bin Laden

Morti e feriti, il sangue per le strade della tranquilla Oslo e il marchio della Jihad islamica sull'attentato contro la sede del primo ministro nel centro della capitale norvegese. Il potente ordigno, forse un'autobomba, aveva come bersaglio lo stesso premier, Jens Stoltenberg, che al momento dello scoppio non si trovava nel suo ufficio.

salva e condividi

Schleck eroe del Galibier affonda il mito di Contador

Sessanta chilometri di fuga, la maglia gialla sfiorata per un'inezia, la leggenda del Galibier che si rinnova. C'è tutto il meglio del Tour de France nel tappone alpino che precede la nuova sfida sull'Alpe d'Huez. Il protagonista è il lussemburghese Andy Schleck, un gigante sottile, un filo d'acciaio che si inerpica lungo la schiena d'asino del Galibier tra due ali di folla festanti.

salva e condividi

Cantante e scrittore per battere la Sla: la storia di Gianluca Fantelli

''E' inutile chiudersi in casa, bisogna vivere il presente senza aver paura del futuro''. L'appello è di Gianluca Fantelli, 47 anni, malato di Sla, la ''stronza'' di Stefano Borgonovo, la sindrome laterale amiotrofica, conosciuta come il male dei calciatori, che consuma muscoli e volontà, azzerando poco a poco le funzioni vitali.

salva e condividi

Bologna, Acquafresca perfetto per Di Vaio e ora non smantelliamo la squadra

Il nuovo Bologna di Bisoli prova a uscire dal ciclone di un'estate tesa e nervosa, segnata dai litigi societari, dal lavoro intenso e diffcile di Bagni sul mercato, dagli echi della vicenda dei pass, che ha inquinato i rapporti fra giocatori e tifosi.

salva e condividi

Omicidio Rea, Parolisi in carcere inchiodato da Facebook e dall'autopsia

Il cerchio si stringe intorno a Salvatore Parolisi da oggi in carcere con l'accusa di omicidio volontario pluriaggravato dal vincolo di parentela e crudeltà. In più c'è il vilipendio di cadavere in eventuale concorso con altri. Sono accuse gravissime che, se comprovate, portano dritto all'ergastolo.

salva e condividi

L'Uruguay di Tabarez e la sexy Riquelme: le due facce della Coppa America

Se questa è la Coppa America delle sorprese vincerà il Venezuela, se è quella del tifo hot vincerà il Paraguay della bellissima Larissa Riquelme, se prevale il colore, il Perù è in prima fila. Ma se il calcio ha ancora una logica, questo è il momento di Oscar Washington Tabarez e del suo Uruguay che già ai mondiali sudafricani aveva stupito per forza, solidità ed efficacia.

salva e condividi

Auto più piccole ma più ricche per battere la crisi

Ormai è una tendenza consolidata, una via alternativa per affrontare la crisi dell’auto. Si chiama «downsizing», letteralmente «abbassamento di taglia», «ridimensionamento». E’ la politica che molti consumatori stanno adottando quando vogliono cambiare auto, a dispetto della congiuntura economica sfavorevole e della delicata situazione del mercato italiano ed europeo: scelgono una macchina del segmento inferiore, aspettandosi però qualità ed efficienza degne dell’auto di categoria superiore che si sono lasciati alle spalle.

salva e condividi

Per i giovani è Internet il nuovo regno delle notizie

E' Internet il nuovo regno delle notizie, è il web il canale informativo preferito dai giovani, anche se i telegiornali mantengono il loro ruolo di media più seguito dal grande pubblico.

salva e condividi
Syndicate content