• REGISTRATI!
  • Già registrato? ACCEDI!
Registrarsi consente di pubblicare i tuoi commenti o di aprire il tuo blog

Login utente

Ultimi blog aggiornati

politica

Ma cosa ci sta a fare Renzi in quel partito?

Gentile dott.De Carlo,lei cosa ne pensa di Renzi?A me piace.Eppure,guardi, non ho mai votato per i partiti di sinistra che – sempre a mio modesto parere – sono portatori di istanze vecchie,sono culturalmente arretrati e alle sfide dell’economia globale sanno rispondere solo con scioperi.Ma quel Renzi è diverso.Non tanto perchè vorrebbe spedire a casa i politici di professione che, come Bersani o D’Alema, non hanno idee o, se le hanno, sono quelle ereditate dal vecchio Pci,quanto perchè è l’unico a sinistra o uno dei pochi ad avere capito...

leggi tutto | blog di Cesare De Carlo |

La democrazia borghese è una trappola

La democrazia borghese: una trappola per gli sfruttati.

Gli apologeti della democrazia borghese tendono a rappresentare questo sistema economico sociale

leggi tutto | blog di alexandros |

Il blairiano Renzi e Bersani il conservatore

Nel Pd la chiamano la ‘Dottrina Bersani’. E’ un misto di prudenza e fatalismo che induce il segretario a muoversi lungo solchi già arati, evitare gli strappi culturali, non raccogliere i guanti di sfida lanciati dagli avversari: quelli interni così come quelli esterni. E’ opinione diffusa che, se realmente costretto dagli eventi, Pier Luigi Bersani abbia il temperamento per adeguare il partito a un nuovo corso politico. Quel che gli manca è la capacità e il gusto necessari a preparare l’approdo senza che appaia come un improvviso balzo nel vuoto.

leggi tutto | blog di Andrea Cangini |

Matteo Renzi, un'occasione che il Pd (se vuole vincere) deve cogliere al volo

Di certo ha ragione il segretario del Pd Bersani, quando riferendosi al sindaco di Firenze Matteo Renzi e ai "rottamatori" che fanno il tifo per lui, dice che "questa distinzione tra giovani e adulti è una stupidaggine di proporzioni cosmiche".

leggi tutto | blog di Sandro Bugialli |

L'eurorealismo di Silvio Berlusconi

Nel settembre 2001 Silvio Berlusconi era al governo e Luigi Crespi era ancora il suo sondaggista di fiducia. Per convincere gli italiani che il passaggio dalla lira all’euro sarebbe stato un affare, il premier costituì una commissione presso palazzo Chigi composta da Crespi, Costanzo, Vespa, Pagnoncelli, Masi e altri esperti di comunicazione. «Mi dovetti dimettere — ricorda oggi il sondaggista — c’era un tale eccesso di retorica e di entusiasmo europeista che mi sentivo a disagio...».

leggi tutto | blog di Andrea Cangini |

Sul Cnt l'ombra di Gheddafi: "Processeremo i suoi killer". E il governo manda gratis alla Mecca le famiglie dei martiri.

 TRIPOLI. LE FAMIGLIE dei ‘martiri’ della Rivoluzione avranno una ricompensa molto  ambita dai credenti. La ministra libica per gli Affari sociali Hana  al-Ghmati ha annunciato che quest’anno potranno andare in pellegrinaggio  alla Mecca a spese dello Stato. A ogni coppia di genitori saranno anche  versati dai 500 ai 1.000 dollari. I religiosi osservanti potranno così  preparare i bagagli, indifferenti alle tempeste che li circondano. Un

leggi tutto | blog di Lorenzo Bianchi |

Stampare euro? Magari, ma non possiamo farlo.

Gentile dott.De Carlo,mi ha veramente incuriosito(e anche fatto piacere) l'editoriale da Lei scritto ieri sul QN ("Stampiamoci gli euro").Il perché è presto detto:sulla stampa nazionale e anche sulle tv nazionali non avevo mai sentito parlare del problema della perdita della sovranità monetaria che il nostro Paese ha subìto con l'accettazione dell'Euro.È ormai oltre un anno che mi interesso al problema, del quale sono venuto a conoscenza da una rigorosissima inchiesta giornalistica realizzata...da

leggi tutto | blog di Cesare De Carlo |

Anonimi ma parecchio scontenti: così parlamentari del Pdl preparano agguati a Berlusconi

Ma chi saranno mai i congiurati del Pdl che (politicamente) vogliono farsi fuori Berlusconi? Chi sono questi ingrati (secondo i loro colleghi) che in una lettera pensata nel corso di una cena a Roma (a quanto si dice) e resa pubblica ieri sera, dopo aver ringraziato il Cavaliere per tutto ciò che ha fatto per l'Italia, per loro e chissà forse per la Storia (almeno a giudicare da certi passaggi) gli chiedono elegantemente di fare un passo indietro?

leggi tutto | blog di Sandro Bugialli |

Berlusconi guadagna tempo, lo scetticismo dilaga

Dopo aver costretto il premier Silvio Berlusconi a rendere più stringente la «lettera di intenti» fissando tempi e scadenze di ciascuna riforma promessa, i partner europei dell’Italia si sono dichiarati soddisfatti. E non poteva essere diversamente. Tradizionalmente, però, i mercati sono meno ‘diplomatici’ dei politici: un’idea sul loro effettivo grado di fiducia nelle finanze italiane si avrà già oggi, quanto il Tesoro metterà all’asta Btp per circa 6 miliardi. L’impressione è che in Italia e all’estero la fiducia sia scarsa. Per tante ragioni.

leggi tutto | blog di Andrea Cangini |
Syndicate content