• REGISTRATI!
  • Già registrato? ACCEDI!
Registrarsi consente di pubblicare i tuoi commenti o di aprire il tuo blog

Login utente

Ultimi blog aggiornati

fini

"Stop a Fini e Bersani in trasmissione". Altra bufera su "Vieni via con me"

Sembrava una vigilia tranquilla quella di “Vieni via con me” dopo il trionfo dell’esordio (con ospite SuperBenigni). Sette milioni e 600.000 telespettatori con i quali aveva spazzato letteralmente via la concorrenza del “Grande Fratello”. Sembrava una vigilia tranquilla quella della seconda puntata in onda lunedì prossimo. In questo fine settimana si era addirittura parlato poco del programma della premiata coppia Fazio –Saviano.

leggi tutto | blog di Sandro Bugialli |

Basta col governo del "fare finta". Fini scarica definitivamente il Cavaliere

7 novembre 2010: una data che potrebbe diventare storica. Sì perché proprio poche ore fa Fini, alla riunione fondativa del Fli a Bastia Umbra, ha appena sancito che per Berlusconi e il suo governo il tempo è scaduto.

leggi tutto | blog di Sandro Bugialli |

Fini: "Voglio cambiare l'Italia". E se cominciasse col cambiare il Premier?

Chissà cosa dirà domenica Fini a conclusione della convention di Futuro e Libertà, la riunione fondativa del nuovo partito in svolgimento a Bastia Umbra. C’è ovunque grandissima attesa per le parole del presidente della Camera nonché leader del nuovo soggetto politico. E’ lui che da un po’ di tempo ha in mano il pallino della tragica situazione in cui versa l’Italia frastornata dalle escort, ma dove non si parla di lavoro, di disoccupazione, di fabbriche che chiudono, di tasse insopportabili grazie a tutti i furbetti che non le pagano.

leggi tutto | blog di Sandro Bugialli |

Sui gay, Berlusconi imita Fini

In volgare, la battuta di Berlusconi sui «gay» suona così: «Meglio puttanieri che froci». Ma assimilarla a una vecchia intemerata della Mussolini («meglio fascista che frocio», disse rivolta a Vladimir Luxuria) sarebbe un errore. Quelle parole furono infatti dettate dalla tensione del momento. Meglio allora evocare il calcolo razionale fatto da Fini quando, nel ’98, prima di convertirsi al Verbo dei diritti civili, teorizzò la cacciata degli insegnanti omosessuali dalle scuole patrie. E assimilò l’omosessualità alla pedofilia.

leggi tutto | blog di Andrea Cangini |

Caso Ruby: se anche Fini dice che il Cavaliere deve fare "un passo indietro"

“Schifato” e “disgustato”. Sono i due aggettivi coi quali Silvio Berlusconi descrive il suo stato d’animo a proposito di tutto quello che sta uscendo sulla vicenda di Ruby, la (bellissima e ancora per poche ore minorenne) ragazza marocchina che lui, una sera di fine maggio, avrebbe aiutato ad uscire dai guai con una telefonata alla questura di Milano dove la giovane era stata portata perché sospettata di furto.

leggi tutto | blog di Sandro Bugialli |

Basta col "Lodo Alfano". E' ora che i politici pensino ai problemi veri della gente

“Lodo Alfano”. Non so  che effetto facciano a voi queste due paroline con cui ogni giorno televisioni e giornali ci trapanano il cervello. Due parole ormai divenute insopportabili e che, solamente ad essere citate, mettono addosso una insofferenza così grande da non sapere come fare per reprimerla. Non se ne può più. Da anni siamo massacrati da questa magica formula che dovrebbe mettere il nostro beneamato Premier al riparo da ogni tipo di incursione della magistratura.

leggi tutto | blog di Sandro Bugialli |

Fini indagato? La notizia resta segreta

Scusate se insisto sull'argomento (probabilmente un po' noioso), ma anche oggi mi tocca parlare di Gianfranco Fini. Nello stesso momento, abbiamo saputo che il presidente della Camera era stato indagato (e non per un reato qualunque: truffa aggravata)e che il pm ha chiesto al giudice di archiviare il tutto. in riferimento alla vendita della celeberrima casa di Montecarlo. 

leggi tutto | blog di Massimo Pandolfi |

Quando Gianfranco Fini odiava i ribaltoni

Indovina indovinello, chi ha detto negli anni le frasi che riporto di seguito e che sono state scovate dal bravo Tommaso Montesano di Libero?.

1) 'Non si può rimescolare il verdetto espresso da milioni di italiani facendo diventare vincitori gli sconfitti'.

2) 'L'ipotesi dar vita a un governo di larga maggioranza parlamentare non sta nè in cielo nè in terra. Non è un'ipotesi credibile, è solo un modo di mascherare quello che in realtà non è altro che un ribaltone'3) 'Se il governo cade, si va dritti a votare'.

leggi tutto | blog di Massimo Pandolfi |

Diamo un voto a Berlusconi (senza avere tessere nel cervello)

Il post che ho scritto sulle vicende di Terzigno, Napoli (specchio, secondo me, del fallimento del governo Berlusconi) ha dato vita ad un ampio e intelligente confronto fra lettori che ovviamente mi ha fatto un gran piacere. Perché l’importante è parlare, confrontarsi, discutere anche animatamente ma senza mai superare i limiti dettati dalla civile convivenza.

leggi tutto | blog di Sandro Bugialli |

La riforma della Giustizia? Per Fli è 'una una manfrina'

Ad avvertire il problema non è solo Fabio Granata. La valanga di messaggi che via web rinfacciano ai finiani i voti su lodo Alfano e Lunardi, accusandoli d’essersi accucciati ai piedi di Berlusconi, pone un problema all’intera nomenklatura di Fli. Era prevedibile. Una volta innestate, le bandiere dell’antiberlusconismo (presupposto dei tirannicidio) e della «legge uguale per tutti» richiedono coerenza assoluta: uno spirito impolitico, essendo la politica mediazione continua, che mal si concilia con l’esigenza di allungare i tempi della legislatura per evitare le elezioni nel 2011.

leggi tutto | blog di Andrea Cangini |
Syndicate content