• REGISTRATI!
  • Già registrato? ACCEDI!
Registrarsi consente di pubblicare i tuoi commenti o di aprire il tuo blog

Login utente

Ultimi blog aggiornati

fini

Quanto vale Fini? Per saperlo non serve votare

PERCHÉ OCCUPARSI degli affari di Fini mette in pericolo la democrazia e occuparsi di quelli di Berlusconi vuol dire aiutarla? Perché chi scopre gli altarini del Cavaliere lavora per la verità e chi si occupa di Fini è un golpista?

leggi tutto | blog di Giovanni Morandi |

Il puro Granata e i moralisti a senso unico

Fabio Granata vorrebbe dunque che Fini rompesse con Berlusconi. E in nome della legalità lo invita a boicottare il lodo Alfano. La sua lettera aperta trasuda disgusto per i «tatticismi» e i «moderatismi»: un disgusto per la politica, in fondo. Ad essere interessante non è tanto la spaccatura tra i finiani, ma la logica che sottende le parole dell’ala dura  cui Granata appartiene.

leggi tutto | blog di Andrea Cangini |

Berlusconi: 316 buoni motivi per essere parecchio preoccupato

 

316. Che sarebbe poi la metà più uno di 630.

Non sono numeri da giocare al Lotto o al Superenalotto (ma se volete provare nessuno lo impedisce) sono i numeri che da qualche mese tormentano il premier Berlusconi.

leggi tutto | blog di Sandro Bugialli |

Gianfranco Fini e l'Asinello di Veltroni

«Le correnti sono il cancro dei partiti», disse Fini. «Sulla mia tomba voglio sia scritto che non ho mai promosso o aderito a una corrente», disse Veltroni. Mai dire mai, evidentemente. Entrambi accusano il segretario in carica di aver «tradito» il progetto originario, entrambi vengono accusati di «tradimento», di intelligenza col nemico e di aver messo su un gruppo eterogeneo cementato solo da ambizioni personali.

leggi tutto | blog di Andrea Cangini |

Se il contrordine diventa la regola del Pdl

Mentre l’Udc rompe il fronte delle opposizioni sulla giustizia, Di Pietro attacca il Pd, quelli del Pd si attaccano tra loro e i partitini comunisti cercano spazi che altri preferirebbero negargli, sul palco del Pdl va in scena l’ennesima replica di una vecchia commedia: il Contrordine. Gianfranco Fini?

leggi tutto | blog di Andrea Cangini |

La campagna acquisti non basterà

La scena è inedita: un ministro dell’Interno che invoca lo scioglimento delle camere e un presidente del Consiglio che nega la necessità di anticipare le elezioni. Non è, solo, un gioco delle parti. E’ che, a differenza di Bossi e Maroni, Berlusconi deve fare i conti con la mannaia giudiziaria e i sondaggi negativi. Ostenta ottimismo: è ragionevole immaginare che la verifica di fine mese vada bene (Fini teme le elezioni anche più di lui) ed è possibile che la campagna acquisti in corso assicuri al premier una maggioranza anche senza i finiani. Ma sarebbe un sollievo relativo.

leggi tutto | blog di Andrea Cangini |

Fini, rischi e insidie della questione morale

Ci sono ottimi argomenti politici per attaccare Berlusconi, e Fini ne sta usando molti. Ma è la questione morale a caratterizzare la sua offensiva. E’ per questo che Di Pietro non perde occasione per rappresentarlo come un quaquaraquà, uno che abbaia ma non morde. In buona parte, i due pescano nello stesso bacino elettorale: quello dell’antiberlusconismo di destra. E infatti i sondaggi dicono che l’Idv perde due punti a vantaggio del partito finiano.

leggi tutto | blog di Andrea Cangini |

Il Quirinale e la crisi da costruire

A caldo, Bossi ha commesso un passo falso. E’ evidente che nessuno nella maggioranza pensa di chiedere al capo dello Stato di rimuovere Fini: se anche Napolitano volesse, non ne avrebbe il potere. La richiesta di un incontro è volta a drammatizzare la situazione, a chiarire che Pdl e Lega non si sentono garantiti dal presidente della Camera, a paventare una crisi istituzionale prima ancora che politica. Il Quirinale come megafono per parlare al Paese. Cosa che Berlusconi ha intenzione di fare. A differenza di Bossi, il premier teme infatti le elezioni.

leggi tutto | blog di Andrea Cangini |

Berlusconi e Fini, chiudetevi in una stanza. Da soli

Stamattina, mentre andavo in ufficio in auto, sono finito sulle frequenze radio di Radio Maria, dove padre Livio Fonzaga faceva la sua consueta rassegna stampa quotidiana. Padre Livio, con poche parole, ha liquidato il tormentone di questi mesi Fini-Berlusconi_Pdl, Futuro Libertà, eccetera eccetera...

leggi tutto | blog di Massimo Pandolfi |

Fini, Berlusconi, Bossi: ore febbrili per il nostro futuro. Chi ha in mano il jolly?

Nessuno sa di preciso cosa potrà succedere nelle prossime ore, dal momento che Berlusconi prima ha in programma un incontro coi maggiorenti della Lega e poi coi dirigenti del Pdl. Può succedere di tutto: o la decisione di andare a elezioni anticipate o quella di proseguire (e vedere per qualche mese come va) il cammino insieme al “contestatore” Gianfranco Fini.

leggi tutto | blog di Sandro Bugialli |
Syndicate content