• REGISTRATI!
  • Già registrato? ACCEDI!
Registrarsi consente di pubblicare i tuoi commenti o di aprire il tuo blog

Login utente

Ultimi blog aggiornati

eluana

Il rifiuto delle cure, fra giudici, disinformazione e uno sguardo che vince

Ci risiamo. Una disinformazione su questi temi sempre puntuale e una certa dose di pressapochismo e di sensazionalismo di qualcuno, ha fatto sbattere in prima pagina, nelle ultime ore, un 'mostro' che non esiste. Mi riferisco alla storia della malata 48enne di Treviso (con una malattia degenerativa che l'ha già colpita da anni) che ha chiesto di non essere un domani sottoposta a trasfusioni di sangue (è testimone di Geova) e neanche ad eventuale intervento di tracheostomia. Ha firmato un foglio, ha chiesto e ottenuto che un giudice ci mettesse un  sigillo.

leggi tutto | blog di Massimo Pandolfi |

Ministro Galan, Eluana non era attaccata a macchine. Si informi meglio

Nel precedente post ho parlato della totale disinformazione che regna, nel nostro Paese ma un po' in tutto il mondo, su certi temi etici. Disinformazione che porta poi ad avere opinioni fuorvianti proprio perchè partono da dati di fatto sballati, che non esistono.

leggi tutto | blog di Massimo Pandolfi |

Ministro Galan, Eluana non era attaccata a macchine. Si informi meglio

Nel precedente post ho parlato della totale disinformazione che regna, nel nostro Paese ma un po' in tutto il mondo, su certi temi etici. Disinformazione che porta poi ad avere opinioni fuorvianti proprio perchè partono da dati di fatto sballati, che non esistono.

leggi tutto | blog di Massimo Pandolfi |

Libertà di scelta: vivere o morire. Esperienze, non parole

Domani si celebra la prima giornata degli stati vegetativi in Italia, proprio nel secondo anniversario della scomparsa di Eluana Englaro. In queste ore si sprecano polemiche, parole, dibattiti; il papà di Eluana (che sio era imposto il silenzio a cavallo del 9 febbraio) ha rilasciato domenica una lunga intervista al Corriere della Sera nella quale ha gettato fango anche addosso alle suorine di Lecco. Complimenti...

leggi tutto | blog di Massimo Pandolfi |

De Nigris-Englaro, cos'è la vita

Un dibattito sulla vita, con Beppino Englaro e Fulvio De Nigris. Riporto un resoconto che ho ricevuto via email.“Io mio figlio l’ho perso, e alcuni mi hanno detto che sono stato fortunato”. Parole pesanti come pietre, buttate davanti a un padre che una figlia l`ha persa anche lui, ma in condizioni diverse.

leggi tutto | blog di Massimo Pandolfi |

Tra vita e morte non è questione di par condicio

Da Il resto del Carlino di domenica 21 novembre 2010.

leggi tutto | blog di Massimo Pandolfi |

L'inganno culturale di Fazio, Saviano e di chi vuole la par condicio sulla vita

C'è un inganno culturale dietro i discorsi di questi giorni su Fazio, Saviano, malati, disabili, Welby ed Englaro, vero o presunto fine vita, par condicio.Già, la par condicio. Adesso sembra quasi che il problema vero sia quello di bilanciare l'imbarazzante e vergognoso spot pro eutanasia lanciato lunedì scorso da Fazio e Saviano con la presenza in studio, a 'Vieni via con me', di persone malate o disabili che la pensino diversamente da Fazio, Saviano, Mina Welby o Beppino Englaro.

leggi tutto | blog di Massimo Pandolfi |

Lettera aperta a Fazio e Saviano (le repliche)

Dopo la lettera aperta che ho scritto a Fabio Fazio e Roberto Saviano ho ricevuto numerosi messaggi, anche in forma privata. Pubblico un'email che mi è arrivata con la relativa risposta  

leggi tutto | blog di Massimo Pandolfi |

Lettera aperta a Fazio e Saviano

Caro Fabio Fazio,

caro Roberto Saviano,

leggi tutto | blog di Massimo Pandolfi |

Richard sbatte gli occhi e si salva

Richard Rudd, un ragazzo inglese, il girono in cui andò a visitare un amico vittima di un incidente stradale e rimasto in stato vegetativo,  ebbe la stessa reazione di Eluana Englaro. 'Dovesse capitare una cosa del genere a me _ disse ai familiari _ fatemi morire'. Qualcosa del genere, purtroppo, è capitato a lui. Un incidente in moto. Un trauma devastante. Una vita legata ai macchinari. E quando è sopraggiunta una polmonite, i familiari hanno detto ai medici: 'Basta, fermiamoci, staccate la spina. Lui voleva così'.

leggi tutto | blog di Massimo Pandolfi |
Syndicate content