• REGISTRATI!
  • Già registrato? ACCEDI!
Registrarsi consente di pubblicare i tuoi commenti o di aprire il tuo blog

Login utente

Ultimi blog aggiornati

amore

Il giro del mondo in 20 giorni

Chi si può permettere di spendere 60mila euro senza doverci pensare sopra due volte, può togliersi, almeno una volta nella vita,lo sfizio del giro del mondo in jet privato. Un viaggio chic indimenticabile e molto raffinato.  Four Seasons Hotels & Resorts e TCS & Starquest Expeditions  hanno unito le loro forze per proporre una grande avventura che dura 20 giorni.  Partendo da Los Angeles il 29 ottobre 2012, un Boeing 757 permetterà a 78 ospiti di immedesimarsi nelle emozioni che Phileas Fogg ed il fedele Passepartout, hanno provato nell'epica avventura intorno al mondo.

leggi tutto | blog di Graziella Leporati |

Sono entrata nel #tunnelgelmini

Mentre noi eravamo sulla 'carta' a farci dei 'pipponi' su ciò che accadrà dopo l'epocale esperimento dei neutrini, tra viaggi indietro nel tempo e nuove teorie del Big Bang, 'Chuck Norris imboccava il #tunnelgelmini contromano (@ciro pellegrino) e 'il Freccia Rotta copriva Ginevra-L'Aquila in 38 nanonosecondi' (@Gianni Leggio). Ebbene sì, la Rete è stata più attenta, veloce e simpatica di noi giornalisti cartacei dei massimi sistemi.

leggi tutto | blog di Rosalba Carbutti |

Manifesti choc, Fracomina risponde: 'Nella prossima campagna una precaria'

 

Ricordate il caso Fracomina? I manifesti con le escort, la richiesta di rimozione del sindaco di Roma Gianni Alemanno, il ricorso al Tar del brand e, ora, il rinvio al 12 ottobre per la decisione finale?

leggi tutto | blog di Rosalba Carbutti |

Manifesti choc: al posto della escort mettiamoci una precaria

Una pubblicità orribile. Anzi no. Perché questa volta non ci sono tette e culi in bella mostra. Dai, è una campagna geniale. Macché è lesiva della dignità femminile. Ma dove siamo a Teheran? No. Ma urta la sensibilità della comunità religiosa.

leggi tutto | blog di Rosalba Carbutti |

Baci e abbracci? Ci pensa il telefonino 'emotivo'

Non bastavano i festini, gli articoli sulla Minetti ad Arcore vestita da sexy suora che guidano le classifiche dei pezzi più letti dei quotidiani italiani online, alla faccia della manovra, delle borse che crollano, della casta seduta con il suo culone sui suoi privilegi. Non bastavano il sesso virtuale, le chat erotiche, YouPorn e tutto questa grande abbuffata di sesso prêt à porter. Ora ci vogliono pure togliere i baci. Sì, sì, avete capito bene. C'è un telefonino che, se il partner è lontano, ti fa sentire il respiro e l'abbraccio attraverso un sensore e qualche altra diavoleria. E' una possibilità unica per i rapporti a distanza - diranno i più - ma io, da portatrice sana di fidanzamento a medio raggio, preferisco evitare. Mi basta il mio smartphone che già, tra Facebook, Foursquare, Skype e quant'altro, può già (quasi) supplire alla mancanza. Ovunque e comunque.

leggi tutto | blog di Rosalba Carbutti |

Un urlo contro l'occhio nero dello spot

E' successo ancora: donne svilite a colpi di spot. Questa volta però non c'entrano nudità o atteggiamenti improbabili, ma qualcosa di peggio. In Canada un salone di parrucchieri ha pensato bene di spararla grossa: una pubblicità con una donna bella ed elegante con un occhio nero in primo piano, dietro il suo probabile 'aguzzino' con una collana in mano.

leggi tutto | blog di Rosalba Carbutti |

Vasco, il web e il video di Jim Carrey secondo Bauman

‎'Siamo fatti così, ci serve la società per essere felici. Vogliamo essere individui speciali, diversi, con sogni unici. Ma quando abbiamo lavorato così duramente per creare la nostra identità dobbiamo andare in piazza e vederla confermata'. Non so se questa frase del filosofo della società liquida Zygmunt Bauman, intervistato dalla Stampa, sia stata letta da Jim Carrey.

leggi tutto | blog di Rosalba Carbutti |

I sindaci marciano su Roma

I sindaci di mezza Italia si preparano a marciare su Roma strappandosi i capelli per i tagli che verranno inflitti ai Comuni.  Sono disperati, annunciano sciagure sui servizi che , dicono, non potranno più erogare. Sono pronti a tutto, naturalmente tranne che a dimettersi. E chiunque sarebbe portato a pensare che questa manifestazione di protesta abbia il supporto dei cittadini. Invece no.

leggi tutto | blog di Graziella Leporati |

New York, il Memorial per l'11 settembre

A dieci anni dalla strage terroristica dell’11 settembre 2001 che ha cambiato il mondo ma soprattutto gli americani che da quel momento sono mutati profondamente nel loro intimo e nel loro proporsi verso gli altri,  chi va a New York non può non visitare il 9/11 Memorial, un tributo alle 3.000 vittime degli attentati del 2001 e del 1993. Un tour che stringe il cuore e la gola, ma che induce a riflette profondamente.

leggi tutto | blog di Graziella Leporati |
Syndicate content