• REGISTRATI!
  • Già registrato? ACCEDI!
Registrarsi consente di pubblicare i tuoi commenti o di aprire il tuo blog

Login utente

header

“Ex: amici come prima” è come un Big Mac da Mc Donald's

Pubblicato da Silvia Mastrorilli Ven, 14/10/2011 - 16:04

Mi ero ripromessa di non andare a vedere “Ex: amici come prima”, ma alla fine non ho resistito alla tentazione. Sarà che, anche se sapevo prima di sedermi sulla poltroncina rossa ciò che mi aspettava, quando ho letto che il film è primo in classifica negli incassi dell’ultima settimana e che, con 1 milione 797 mila euro, ha scalzato i Puffi in testa da 4 settimane, la curiosità di andare a vedere di che si trattava è stata troppo forte.

E’ come mangiare un panino del Mc Donald’ s: non c’è paragone con una bella bistecca al sangue, ma ci sono sere in cui hai proprio voglia di un Big Mac con ketchup e maionese che traboccano e patatine fritte unte e bisunte. Lo mangi voracemente e sembri soddisfatto ma dopo un’ora hai di nuovo fame.

Il film è esattamente quello che ti aspetti e, come il precedente “Ex” – benché ci sia stato un passaggio di testimone alla regia da Enrico Brizzi a Carlo Vanzina – ridi per due ore salvo poi, dopo nemmeno una settimana, esserti dimenticato due terzi della pellicola. Perché questi film a episodi amorosi sono tutti simili, piacevoli al momento, ma estremamente effimeri nella sostanza.

In un universo di attori comici bravi e perfetti per questo genere di film come Brignano, Salemme e Ruffini, me ne sono piaciuti particolarmente due che, secondo me, emergevano sugli altri: Alessandro Gassman, molto più godibile nei ruoli comici che in quelli drammatici, e Teresa Mannino, voce nota di Radio Due e, habitué di “Zelig” e ultimamente molto familiare perché la vediamo in tv nella nuova pubblicità della 3 accanto a Raoul Bova. Li ho trovati irresistibili, l’uno nelle vesti del bello ma goffo e l’altra in quella della moglie talmente rompiscatole e mielosa da beccarsi le corna.

 

 

salva e condividi

Commenta questo intervento

ATTENZIONE: la pubblicazione dei commenti è riservata ai soli utenti registrati. Per effettuare la registrazione è necessario cliccare sul pulsante "Da▼" che si trova in cima al modulo sottostante, e poi selezionare una delle opzioni di autenticazione.
I commenti inseriti saranno pubblicati direttamente su questa pagina. La redazione si riserva di cancellare tutti i messaggi ritenuti offensivi o diffamatori.