• REGISTRATI!
  • Già registrato? ACCEDI!
Registrarsi consente di pubblicare i tuoi commenti o di aprire il tuo blog

Login utente

header

Il sindaco di Appiano sui 'piloti' nerazzurri: "Sì all'autovelox, ma dopo la Champions"...E io pago!

Pubblicato da Michele Sabattini Mar, 11/05/2010 - 20:32

SU ‘STRISCIA’ PERFORMANCE DA F1 NERAZZURRI, ‘LASCIAMOLI CALMI’ (ANSA) - MILANO, 11 MAG - Questa volta, non e’ il solito Mario Balotelli la pietra dello scandalo: e’ andato al compagno di squadra Quaresma, appena escluso dalla lista del Portogallo per i Mondiali, il primo posto nella gara di velocita’ interista immortalata da ‘Striscia la notizia’.Il telegiornale satirico di Canale 5 aveva piazzato un autovelox su viale dello Sport, lungo la strada che porta alla Pinetina di Appiano Gentile (Como), scoprendo che i nerazzurri si sentono dei campioni anche su quattro ruote.Se Quaresma ha superato il limite di ben 91 km/h, i suoi compagni non sono certo stati a guardare: li’ dove i cartelli segnano il limite dei 50, la media della squadra veleggia intorno ai 110.Infrazioni da cartellino rosso, che hanno spinto il sindaco di Appiano Gianni Clerici - come si legge sulla ‘Provincia di Como’ - ad annunciare un’intensificazione dei controlli. ‘’Ma non da subito, per non turbare - ha spiegato il primo cittadino - la tranquillita’ degli atleti, in corsa per scudetto e Champions League’’.

crisi economica? fame nel mondo? ma neanche per idea, la vera causa di forza maggiore e' la corsa scudetto e il sogno champions. e i miei 38 euro di multa se esco di 20 centimetri dalle strisce blu chi me li abbona? la mia tranquillita' quanto vale? una pacca sulla spalla e un verbale giallo? ironie a parte, restano i rischi portati da una vettura lanciata a quelle velocita'. faticavo ad accettare I SOPRUSI della politica E i privilegi della castA, MAI AVREI PENSATO DI DOVERMI ARRENDERE ALLA TRIVELA DI QUARESMA...

salva e condividi

Commenta questo intervento

ATTENZIONE: la pubblicazione dei commenti è riservata ai soli utenti registrati. Per effettuare la registrazione è necessario cliccare sul pulsante "Da▼" che si trova in cima al modulo sottostante, e poi selezionare una delle opzioni di autenticazione.
I commenti inseriti saranno pubblicati direttamente su questa pagina. La redazione si riserva di cancellare tutti i messaggi ritenuti offensivi o diffamatori.