• REGISTRATI!
  • Già registrato? ACCEDI!
Registrarsi consente di pubblicare i tuoi commenti o di aprire il tuo blog

Login utente

header

Tigri sedute

LE TIGRI del Tamil sono conosciute come una delle organizzazioni terroristiche più spietate che ci siano al mondo. Secondo l'Fbi, il gruppo dello Sri Lanka avrebbe inventato la 'suicide vest', un cinturone di esplosivo usato dai kamikaze, e sarebbe l'unica organizzazione attiva a poter...vantare l'assassinio di due leader politici, il presidente dello Sri Lanka nel 1993 e l'ex primo ministro indiano nel 1991.

salva e condividi

Fallo di pirateria

L'ALZATRICE dell'Università del Nebraska Lauren Cook, una delle giocatrici più forti della squadra delle Huskers, è  stata arrestata domenica per essere scappata dopo un incidente stradale che ha provocato alcuni feriti. Secondo il sito Omaha.com la Polizia di Lincoln ha detto che la Cook, figlia di John, capo allenatore delle Huskers che sono prime in classifica, stava guidando con la patente sospesa nella zona a nord-ovest di Lincoln, domenica a mezzogiorno, quando ha investito due m

salva e condividi

Donne al volante

IN SVEZIA comandano le donne, ormai da tempo. Eppure la storia di Elin Warner è speciale, anche se la pallavolo svedese, dopo un buon periodo di gloria europea a fine anni ottanta, oggi è un po' dimessa. Elin Warner, 40 anni, guiderà la squadra del Södertelge nella stagione di debutto nella massima divisione maschile, con l'obiettivo di arrivare ai play off.

salva e condividi

Antoine per tutti

IERI NON ERO al PalaPanini, ma questa ve la voglio raccontare perché fa capire, più di tanti altri discorsi, perché sono contento di far parte di un mondo speciale come quello della pallavolo. Come saprete se avete letto il post http://club.quotidiano.net/rabotti/modena_e_prima_forza_antoine , da qualche settimana, per la prima volta dopo oltre vent'anni la squadra di Modena non ha a disposizione nelle partite casalinghe il suo speaker storico, Antoine.

salva e condividi

La rivoluzione culturale sul seggiolone

L'EGIZIANA Amina el Sergany è il primo arbitro donna africana ad avere diretto partite nel tour mondiale di beach volley, nella tappa di Agadir, in Marocco. Viene dalla città costiera di Port Said, ha 40 anni e anche se ha arbitrato benissimo, ha rivelato di essere “spaventata a morte” prima del suo primo match. “La sfida mi piace”, ha raccontato, “e mi piace anche provare cose che mi spaventano”. Lo racconta il sito della Fivb.

salva e condividi

Alla larga dai campioni (e dai genitori)

L'IDEA mi sembra bella fin dal titolo, quindi spero che il contenuto sia anche migliore. A dire il vero ne sono certo, visti i personaggi coinvolti. Compreso il direttore tecnico del vivaio del Trentino Volley Andrea Burattini, uno dei relatori nell'incontro intitolato “Aiuto mio figlio non è un campione … uff meno male!”, che si terrà stasera alle ore 20.30 presso l’Aula Magna dell’Istituto Arcivescovile a Trento, in via Endrici 23.

salva e condividi

Quattro gemelli al centro

GESTI SEMPLICI a volte cambiano una vita. O almeno l'umore. Nei giorni scorsi, la nazionale femminile di pallavolo del Botswana, campione in carica della zona 6 dell'Africa, si è presentata vestita con la divisa ufficiale a casa di una donna che aveva da poco partorito quattro gemelli ed è disoccupata.

salva e condividi

Abbiamo una Mission

IL NOME DELLA SCUOLA vale già mezza storia: chi insegna alla Mission High School probabilmente deve mettere in preventivo un compito speciale. Come quello che hanno voluto assumersi Geraldine Poon e Kris Thomas,  che allenano la squadra di pallavolo dell'istituto che si trova nella Baia di San Francisco.

salva e condividi

Quell'ora con Sic al Carlino

LO SO, questo blog non si occupa di moto. E sono anche un po' in imbarazzo, perché della morte di Simoncelli stanno parlando anche sul nostro portale altri colleghi, sicuramente molto più titolati a farlo del sottoscritto, che non ha mai visto una gara in pista dal vivo. Se rompo il patto e anche l'imbarazzo è solo perché ieri, nella nostra redazione sportiva a Bologna, c'era un'aria davvero irreale.

salva e condividi

Sora, la prima squadra ad emissioni zero

IN TEMPI di coscienza ambientale diffusa, arrivano anche le squadre ad emissioni zero. Una bella idea venuta alla Globo Sora, squadra di A2 maschile, che ha comunicato in questi giorni i risultati di un progetto iniziato un anno fa.

salva e condividi
Syndicate content