• REGISTRATI!
  • Già registrato? ACCEDI!
Registrarsi consente di pubblicare i tuoi commenti o di aprire il tuo blog

Login utente

header

Il volley è solo per democratici

Pubblicato da Doriano Rabotti Mer, 30/11/2011 - 23:17

VOLLEY e politica fanno a cazzotti. Sarà che il volley è democratico per natura e regole, visto che bisogna giocarlo insieme. Ma da qui a diventare un problema per un dibattito televisivo che il partito Repubblicano americano ha in programma su Fox News per gennaio in vista delle primarie, ce ne passa. E invece sta succedendo, perché il Myrtle Beach Convention Center era già impegnato, con tanto di contratto firmato, per un torneo di pallavolo, il Grand Strand Juniors: a questo punto dovrebbe accettare di annullare l'intesa firmata precedentemente, che gli assegna l'uso dell'impianto il 16 gennaio.

LA SEZIONE (si dice così?) del South Carolina del partito ha fatto un'offerta agli organizzatori del torneo per rilevarne il contratto e poter quindi utilizzare l'impianto. Ormai è passato quasi un mese, entro il 4 dicembre arriverà una risposta. Alex Sing, direttore del club che organizza il torneo, ha detto di aver avuto un contatto con il partito, ma di non aver ancora firmato niente. Un incontro è previsto in questo fine settimana. Sing ha anche ammesso di aver già valutato sedi alternative per il torneo, tra Horry County’s e Florence. Il contratto assegna la location al suo club dal 2011 al 2013, ha aggiunto. “Un anno fa abbiamo avuto più di 144 squadre, quest'anno ne aspettiamo 176. Finora si sono iscritti in 91, anche a causa dell'incertezza sulla sede di gioco. Comunque, se non troveremo un accordo, resteremo lì”.

salva e condividi

Commenta questo intervento

ATTENZIONE: la pubblicazione dei commenti è riservata ai soli utenti registrati. Per effettuare la registrazione è necessario cliccare sul pulsante "Da▼" che si trova in cima al modulo sottostante, e poi selezionare una delle opzioni di autenticazione.
I commenti inseriti saranno pubblicati direttamente su questa pagina. La redazione si riserva di cancellare tutti i messaggi ritenuti offensivi o diffamatori.