• REGISTRATI!
  • Già registrato? ACCEDI!
Registrarsi consente di pubblicare i tuoi commenti o di aprire il tuo blog

Login utente

Buon Natale Andrea

La Juventus ha compiuto il suo 113 compleanno, la carne del tifoso sente, più che mai, di fare gli auguri al suo presidente Andrea Agnelli. Un bravo con tutto il cuore, caro presidente; hai creato una squadra operaia che tende a diventare industriale, le tue mosse segrete sul mercato portano alla creazione di una grande squadra. Sono le mosse in società e la politica societaria quella che sta dando fastidio agli onestoni.

salva e condividi

Il ritorno di Romi Gai, a quando quello di Luciano Moggi?

Romi Gai, gia responsabile del Marketing Juventus al tempo della Triade, ritorna in "organico" nella società bianconera. Andrea Agnelli, presidente, con una mossa ad effetto, a ore nominerà Romi, suo consigliere personale. Un atto intelligente, visto che Blanc, ancora oggi occupa il ruolo che dovrebbe ricoprire Romi.

salva e condividi

I rumors che circolano in una Torino sonnacchiosa

La Juve è una piccola squadra e si sa. Andrea Agnelli, presidente da qualche mese sta cercando di raddrizzare un percorso davvero mediocre no da gloriosa storia bianconera. Si sa che le squadre nascono dopo il mercato di gennaio, ma nel caso della Juventus i tempi sono all'opposto. Perchè?

salva e condividi

Cari giocatori della Juve non siete degni della "camiseta" bianconera

La Juve ottiene un pareggio vergognoso contro i post-telegrafonici del Salisburgo nella coppa Europa League. Vien voglia di gridare forte ai giocatori della Juve "Andate a lavorare". E' un insulto ai disoccupati veri, invece, i giocatori con la camiseta bianconera non sono degni di indossare quella maglietta. Nessuno ha detto ad Amauri che quella maglia l'hanno indossata: Paolo Rossi, Gaetano Scirea, Antonio Cabrini, Michel Platini. Nessuno ha informato Sissoko che la maglia bianconera ha avuto centrocampisti del calibro di Marco Tardelli, Romeo Benetti.

salva e condividi

La Juventus non compra profumi ma solo "Balocco"

La seconda maglia della Juventus, quella bianca con le striscie verde e rosso, da oggi ha un nuovo sponsor: Balocco. Si sa che è una azienda dolciaria di prestigio. I tifosi della vecchia signora, in questi cinque anni sono passati dallo sponsor New Holland Fiat Group ai panettoni e biscotti; insomma ai dolci. Non sappiamo chi abbia trovato questo sponsor, ma se ci fosse vivo l'AVVOCATO o il dott. UMBERTO, papà dell'attuale presidente Andrea Agnelli, non avrebbero assolutamente fatto passare un simile sponsor, neppure se l'azienda  l'avesse coperti d'oro.

salva e condividi

Bravo Andrea, buon sangue non mente

Andrea Agnelli ha fatto una grande assemblea a tutti i dipendenti della Juve. Una mossa saggia, una mossa che vuole coinvolgere tutto l'ambiente in vista dell'assemblea dei soci del prossimo 27 ottobre. E' il caso di dire bravo Andrea, questa è una mossa che avrebbe fatto sicuramente suo padre ma sono i risultati che devono arrivare.

salva e condividi

L'assoluzione prossima di Moggi e il profumo di grande Juve

E' sentimento comune che Luciano Moggi sarà assolto al processo di Napoli. Uno stuolo di procuratori, ex calciatori, allenatori a riposo, giovane leve del calcio di ogni parte del mondo che sognano la Juventus si stanno facendo avanti. Luciano ha riaperto le speranze di tutti i tifosi della Juve. Nonostante alcune voci lo vorrebbero alla Roma, con una nuova proprietà, i tifosi della Juve sognano e, Luciano, alimenta sogni di un grande avvenire.

salva e condividi

Aiuto, aiuto, aiuto, fermate Marotta

Aiuto, aiuto, aiuto, Beppe Marotta, direttore generale della Juventus, vuole chiudere con i contratti dei nuovi arrivati: in primis quello di Aquilani. E' una follia!!! Aquilani è un bravo giocatore, ma buonsenso ci detta che sarebbe opportuno che facesse tante ottime partite prima di avere la riconferma. Invece, Marotta vuole subito che l'ex romanista...resti alla Juve. Ribadisco che è una follia, perchè Aquilani durante l'inverno è soggetto a strappi muscolari, c'è il rischio concreto che possa passare la stagione in arrivo a letto per tutto il periodo. E allora?

salva e condividi

Le quattro spine di Massimo Moratti

Per il presidente dell'Inter, Massimo Moratti, si preannuncia un Natale amaro. Quattro "storie" grosse come  macigni si abbatteranno sul suo capo nel prossimo mese di dicembre.

salva e condividi

Andrea Agnelli...grazie per il tuo comportamento da autentico juventino

L'incontro tra Andrea Agnelli e il presidente della Federcalcio Giancarlo Abete è top secret. Però è un segnale forte per tutto l'ambiente del calcio italiano ed europeo: la Juve finalmente ha un presidente. Cosa si sono detti durante il colloquio durato circa un'ora non è dato sapersi. Però irumors...parlano di colloquio franco e...leale. Andrea pare abbia chiesto  di smetterla con la politica antijuventina, di rendere lo scudetto ...di cartone per l'Inter ma soprattutto il rimborso spese delle perdite che la Juve ha subito con la farsa di calciopoli.

salva e condividi
Syndicate content