• REGISTRATI!
  • Già registrato? ACCEDI!
Registrarsi consente di pubblicare i tuoi commenti o di aprire il tuo blog

Login utente

Nedved e Davis ovvero quando la classe non è acqua

Pubblicato da Cesare Pompilio Mer, 16/02/2011 - 12:44

Pavel Nedved è un uomo. Se lo avesse conosciuto don Leonardo Sciascia, scrittore siciliano del '900 lo avrebbe messo al primo posto nella speciale e imperitura classifica stilata per descrivere gli uomini. Eccola: uomini, uminicchi ,mezzi uomini, ruffiani e quaquaraquà. Pavel sarebbe andato di buon diritto al primo posto perchè nonostante l'attuale ruolo alla Juve sia quello di consigliere del Presidente Andrea Agnelli, sposta il suo raggio d'influenza su quasi tutto lo scibile del calcio italiano. Allora parla ai giocatori bianconeri esortandoli a non festeggiare dopo la partita che li ha visti protagonisti per aver battutto l'Inter...bisogna raggiungere il 4° posto ...allora si che ci sarà di poter bere una flout di spumante e nulla più. Un campione d'altri tempi che ricorda i suoi momenti senza lacrime di circostanza bensì con il coltello tra i denti: "Noi vincevamo perchè eravamo i più forti...senza tante balle". Ascolti Presidenti Moratti, sappi che tutti erano in regola con i passaporti e non come quello del suo Recoba falso (Oriali è stato condannato per questo motivo). Martedì 22 Febbraio a Napoli..continua il processo a Calciopoli siamo alle battute finali, siamo vicini alla verità ...che ne dice Presidente Moratti? Un saluto a Edgard Davis, un complimento per aver ottenuto la 50ma stella da parte dei tifosi juventini.."Juventino grande di ogni epoca". Complimenti miei campioni mi fate vivere e vivo con voi, siete da esempio ai giovani  per questo siete grandi e sarete sempre più grandi.

salva e condividi

Commenta questo intervento

ATTENZIONE: la pubblicazione dei commenti è riservata ai soli utenti registrati. Per effettuare la registrazione è necessario cliccare sul pulsante "Da▼" che si trova in cima al modulo sottostante, e poi selezionare una delle opzioni di autenticazione.
I commenti inseriti saranno pubblicati direttamente su questa pagina. La redazione si riserva di cancellare tutti i messaggi ritenuti offensivi o diffamatori.