• REGISTRATI!
  • Già registrato? ACCEDI!
Registrarsi consente di pubblicare i tuoi commenti o di aprire il tuo blog

Login utente

Moratti festeggia...Povero calcio. Juve mia stai perdendo la stima di Luciano Moggi

Pubblicato da Cesare Pompilio Sab, 16/07/2011 - 17:26

Il presidente dell'Inter Massimo Moratti festeggia la non revoca dello scudetto 2006. Vergogna! Il calcio, in Italia, è la quinta azienda produttrice di lavoro. Una industria in mano a persone che non sanno decidere e ad un presidente che non vuole pigliare posizione. E il governo? Quello è assente in tutti i suoi gradi di espressione. Tutti in silenzio. Per 5 anni pure la Juve ha lasciato campo libero a Moratti. Oggi, a Torino, hanno fatto i conti e si sono accorti che dopo la gestione Moggi-Giraudo la Juve è diventata un colabrodo con una perdita di circa 250 milioni di euro. Finalmente, una flebile voce si leva; Andrea Agnelli, presidente della società bianconera, fa sapere di essere disposto ad andire per vie legali se all'Inter non venisse revocato lo scudetto che la Juve aveva vinto sul campo e un vecchio rancoroso, ex membro del consiglio d'amministrazione dell'Inter, Guido Rossi, non glielo avrebbe "scippato". Ma la Juve che conta è in silenzio. Elkann, Jaki dico, non conosce il numero del cellulare di Luciano Moggi? Se me lo chiede glielo.... Se non me lo chiede voglio informare l'ing. che Moggi Luciano è in possesso di intercettazioni telefoniche che da sole possono far crollare il mondo del calcio tutto. Io sono uno dei fortunati ad averle ascoltate. C'è ne per tutti i gusti e per tutti i palati. Luciano Moggi e solo lui in questi anni ha difeso la Juve, il vostro umile servitore ha fatto da cassa di risonanza in televisione( grazie a Fabio Ravezzani su Telelombardia & associati) e voi in silenzio come pesci? Fate. Non è un comportamento da famiglia Agnelli. Non copiate i comportamenti di Moratti, s'accorgerà quest'inverno, il presidente nerazzurro, quando troverà cori pesanti e non rose e fiori. Intere curve gli grideranno a viva voce di farsi processare e poi...vedremo cosa festeggia. Voi siete la Juve, voi siete la nobiltà del calcio, lasciate che i Moratti facciano il loro corso. Voi siete la Juve e non potete "diseredare" il vostro miglior figlio: Moggi Luciano. Luciano sta perdendo la pazienza, Luciano sta vincendo (da solo) voi non potete e non dovete non difendere la Juve... La diplomazia è un arte nata a Torino, rispolveratela. Cercate alleanze, tornate ad essere vincenti, vincere vuol dire ottenere. La posizione della Federcalcio è una sconfitta per Abete, uno schiaffo alla Juve, una pallottola per il calcio, una resa al morattismo imperiante...A Milano ci siamo liberati di una Moratti. e a Torino quando finirete di fare sponda al petroliere?

salva e condividi

Commenta questo intervento

ATTENZIONE: la pubblicazione dei commenti è riservata ai soli utenti registrati. Per effettuare la registrazione è necessario cliccare sul pulsante "Da▼" che si trova in cima al modulo sottostante, e poi selezionare una delle opzioni di autenticazione.
I commenti inseriti saranno pubblicati direttamente su questa pagina. La redazione si riserva di cancellare tutti i messaggi ritenuti offensivi o diffamatori.