• REGISTRATI!
  • Già registrato? ACCEDI!
Registrarsi consente di pubblicare i tuoi commenti o di aprire il tuo blog

Login utente

header

Calcio Cesena, se è serio Giampaolo rinunci ai soldi

Esco per un attimo dai miei temi soliti e mi butto nel pallone. Nel 'mio' Cesena, nel mio povero Cesena che sta facendo schifo, dopo le illusioni estive _ fra Mutu e dintorni _ che avevano fatto pensare all'ambiente: ci salviamo facile e se ci va bene va a finire che diventiamo la squadra giamburrasca del campionato. Europa o quasi. Invece, dopo 9 partite, siamo malinconicamente ultimi e ieri il patron Campedelli si è visto costretto a cacciare l'allenatore, Marco Giampaolo.

salva e condividi

Addio Capitan Uncino, una vita vera. A Dio

Oggi sono andato a Piacenza a salutare un caro amico, che ieri notte ci ha salutato per sempre. Si chiamava Gian Piero Steccato e da quasi 13 anni era loocked in syndrome, cioè prigioniero del proprio corpo. Nel gennaio del 1999, a Roma, a causa di un ictus, era rimasto completamente paralizzato, muto, gli serviva un respiratore per poter vivere ed era cieco.

salva e condividi

Cristina Magrini, la politica di Bologna si è svegliata

Per Cristina Magrini qualcosa si muove. Molto si muove. Dopo il mio articolo-appello pubblicato sul Carlino (e anche su questo blog) e rivolto ai politici bolognesi, assenti e indefferenti di fronte alla richiesta di cittadinanza onoraria per questa donna da 30 anni in stato di minima coscienza, il Pdl finalmente si è svegliato.

salva e condividi

Cristina Magrini e il silenzio assordante della politica

Un mio commento sul Carlino di oggi. 

 

salva e condividi

La donna che ha inventato gli hospice per neonati

LA SECONDA edizione del premio ‘Enzo Piccinini’ quest’anno va ad un’italiana, la dottoressa Elvira Parravicini, una neonoatologa lombarda, da anni negli Stati Uniti, che ha creato a New York il primo hospice per neonati. La consegna del riconoscimento mercoledì, alle ore 17,45, a Modena, presso il Centro Servizi Didattici della Facoltà di Medicina e Chirugia del Policlinico di Modena, nel corso del convegno ‘Maestri del nostro tempo nel campo della cura, dell’assistenza e dell’educazione’.

salva e condividi

Smettiamola di demonizzare i bagnini

I bagnini protestano, sono sul piede di guerra: l'Europa vuole mettere all'asta le concessioni degli stabilimenti balneari. E' una lotta contro il tempo, sabato a Rimini ci sono state proteste di molti titolari di bagni. Ecco i due commenti, uno contro i bagnini e uno pro, pubblicati sul Carlino. Il primo è a firma di Pierluigi Martelli, il secondo del sottoscritto. 

CARI BAGNINI, I CONTI NON TORNANO 

di Pierluigi Martelli. 

salva e condividi

83 anni, malato di tumore, a marcire in carcere

Ho ricevuto questa email, è una storia vera. Su cui bisogna a mio avviso riflettere. Ecco l'emauil. 

salva e condividi

L'abc di un cattolico, l'abc di un prete

In questo mondo, in questa Italia, tutti vogliono fare il... 'lavoro' degli altri. Il Corriere della Sera dei laici (direttore De Bortoli in primis) si è messo in testa che deve insegnare ai cattolici a fare i cattolici, ad esempio. Ed è curioso vedere da un po' di anni, con sempre maggiori insistenza, un numero impressionante di senza fede qualificati che danno suggerimenti a preti, cardinali, Papa (manca solo gesù Cristo). Spesso ci si mettono anche i preti, poi.

salva e condividi

Black bloc, ma non solo...

Li chiamiamo black bloc. Ma quel biondo di Roma che lanciava un estintore contro le forze dell'ordine non era un black bloc. E Carlo Giuliani non era un black bloc, eppure anche lui lanciava gli estintori contro i carabinieri.

salva e condividi

La satira? Se è contro la Sinistra va bloccata

Ecco un mio commento uscito oggi sulle pagine nazionale de Il Resto del Carlino. 

LA NOTIZIA. 

 A Modena Pippo Delbono presenta lo spettacolo ‘Dopo la battaglia’: dentro, l’imitazione del sindaco di Marano sul Panaro, fatta da un attore, travestito da donna, che legge un discorso dello stesso primo cittadino. Il sindaco di Marano prefigura l’intervento dei legali «per tutelare l’istituzione», mentre altri politici criticano la scelta di Delbono. Solo l’assessore alla Cultura di Modena sottolinea di aver rispetto «per la libertà dell’artista»

salva e condividi
Syndicate content