• REGISTRATI!
  • Già registrato? ACCEDI!
Registrarsi consente di pubblicare i tuoi commenti o di aprire il tuo blog

Login utente

header

Milan, blitz notturno per Amauri. E la Juve trema

Pubblicato da Giulio Mola Mer, 07/05/2008 - 19:12

MILANO — IL NAPOLI nel mirino, gli investimenti per la Champions nei pensieri. Il Milan guarda avanti, delineando le strategie del mercato. Flamini è già una realtà, Zambrotta (al Barcellona è stato proposto lo scambio con Oddo) e il baby Canini (arriverà dal Cagliari in prestito con diritto di riscatto, ai sardi Storari, Matri e Astori via Cremonese)) quasi, ma c’è dell’altro. Da sciogliere i dubbi sul portiere (Abbiati, Frey o Boruc), da convincere Gattuso a non partire (Ringhio vuole il Bayern Monaco, i tedeschi offrono Sagnol in cambio), da sistemare l’attacco che perderà Ronaldo e (probabilmente) Gilardino.
La novità delle ultime ore è che i rossoneri, depistando tutti, sono tornati alla carica per Amauri: nella notte fra martedì e mercoledì cena milanese fra i direttori sportivi Foschi e Braida per un primo, pesantissimo approccio che ha finito col spiazzare la Juventus.
Ma il Milan è ormai dall’autunno sulle tracce del brasiliano, ha già un accordo con il suo manager e ora deve cercare di convincere il Palermo: magari offrendo un bel gruzzolo e la metà di Borriello, magari mettendo sul piatto i baby Darmian, Marzoratti o Antonini.
I siciliani pare siano parecchio allettati, tant’è che Foschi ha mandato un chiaro messaggio alla Juventus, del tenore "voi siete in vantaggio perché ci avete chiamato per primi, ma dateci Giovinco e Nocerino". Mica poco (Ranieri vuole riportare a casa l’attuale calciatore dell’Empoli), tantè che a Torino qualcuno sta già pensando di mandare tutto all’aria. E lo stesso Amauri, cui la Juve offre molto meno (3 milioni) di quel che il Milan è disposto a pagare (3,8 milioni), ha sorpreso tutti: "Non è detto che vada via a giugno, a fine stagione parlerò con Zamparini e lui mi illustrerà i programmi per il futuro".
Non solo Amauri. In agenda restano pure i nomi di Ronaldinho (previo accertamento delle reali condizioni fisiche), Shevchenko, Drogba, Adebayor (offerti 10 milioni più Gilardino) e Gomez. In Inghilterra rispunta il nome deln centravanti del Tottenham (che punta su Eto’o con il Fenerbahce), Berbatov.

|
salva e condividi

Commenta questo intervento

ATTENZIONE: la pubblicazione dei commenti è riservata ai soli utenti registrati. Per effettuare la registrazione è necessario cliccare sul pulsante "Da▼" che si trova in cima al modulo sottostante, e poi selezionare una delle opzioni di autenticazione.
I commenti inseriti saranno pubblicati direttamente su questa pagina. La redazione si riserva di cancellare tutti i messaggi ritenuti offensivi o diffamatori.