• REGISTRATI!
  • Già registrato? ACCEDI!
Registrarsi consente di pubblicare i tuoi commenti o di aprire il tuo blog

Login utente

header

Milan-Bayern: Gattuso per Sagnol?

Pubblicato da Giulio Mola Mer, 07/05/2008 - 17:27

Milano, 6 maggio 2008 - PARLANO, trattano ma non decidono. Milan e Bayern Monaco hanno parecchie cose di cui discutere: i primi a farsi avanti sono stati i tedeschi, i quali, spinti da Toni, hanno fatto delle avances a Gattuso. Contemporaneamente, però, i rossoneri tentavano il "Lucagol", cui non dispiacerebbe l’idea di tornare in Italia. Poi, a chiudere il cerchio, il sondaggio fatto da Braida per Willy Sagnol, laterale destro della nazionale francese, giocatore che inizialmente non era nei piani rossoneri ma che, dopo la rottura con il tecnico Hitzfeld, ha chiesto di cambiare aria.

Ecco perché la settimana scorsa un paio di dirigenti bavaresi sono giunti a Milano, mettendo sul piatto l’offerta: Sagnol più conguaglio (circa cinque milioni) in cambio di Gattuso. In via Turati hanno preso tempo, Ringhio, invece, ci sta pensando seriamente anche perché non gli ha fatto piacere sapere che il neoacquisto Flamini guadagnerà quanto lui. Nulla da fare (al momento) per Toni: il Bayern lo ha messo nella lista degli incedibili. E comunque per il suo cartellino ci vorrebbero non meno di 20 milioni di euro. Dalla Germania alla Spagna: l’affare Zambrotta è in dirittura d’arrivo (alla fine il Milan spenderà circa 9 milioni) mentre si riaprono spiragli sulla trattaiva Ronaldinho. L’offerta (l’ultima?) dei rossoneri, che ogi Bronzetti presenterà al Barcellona, è di 30 milioni per i due blaugrana.

C’È AGITAZIONE anche nell’Inter. Nel giorno dello scudetto (in via Durini sperano sia domenica 11 contro il Siena), il patron nerazzurro vorrebbe festeggiare 'copiando' in qualche maniera il Milan. E cioè annunciando il primo acquisto della nuova stagione: Hleb. Il 'Times' rilancia che il centrocampista bielorusso avrebbe confidato ad alcuni suoi compagni l'intenzione di trasferirsi all'Inter. Con un "quadriennale" pronto da firmare.

CAPITOLO Juventus. «Amauri al 98% andrà ai bianconeri», ha ammesso il patron del Palermo, Maurizio Zamparini. Salvo poi ricordare che «ormai non dipende più dai rosanero. E' la Juventus che deve parlare con il giocatore e con quel procuratore napoletano che si ritrova Amauri saranno cavoli amari». Per il cartellino del giocatore (su cui c’è sempre l’ombra del Milan) la Juventus dovrebbe dare ai siciliani soldi e giocatori. In cima alla lista dei desideri di Zamparini c'è Palladino, che però non sembra intenzionato a trasferirsi in Sicilia.

INFINE la Roma: Antonio Di Natale è un obiettivo arcinoto (sta per rinnovare fino al 2013 con l’Udinese, perciò il prezzo del cartellino lieviterà fino a 10 milioni), ora si cerca anche una prima punta. Piacciono Pazzini, Borriello e GIlardino. Ma in questo momento ci si è concentrati su Daniel Gonzales Guiza, 27 anni. La clausola di rescissione del bomber (in testa alla classifica dei marcatori spagnoli con 24 gol) è da 15 milioni di euro. I giallorossi hanno fatto un sondaggio anche per l’esterno Joaquin del Valencia.

|
salva e condividi

Commenta questo intervento

ATTENZIONE: la pubblicazione dei commenti è riservata ai soli utenti registrati. Per effettuare la registrazione è necessario cliccare sul pulsante "Da▼" che si trova in cima al modulo sottostante, e poi selezionare una delle opzioni di autenticazione.
I commenti inseriti saranno pubblicati direttamente su questa pagina. La redazione si riserva di cancellare tutti i messaggi ritenuti offensivi o diffamatori.