• REGISTRATI!
  • Già registrato? ACCEDI!
Registrarsi consente di pubblicare i tuoi commenti o di aprire il tuo blog

Login utente

header

Inter: Balotelli fuori dalla lista Champions

Pubblicato da Giulio Mola Ven, 01/02/2008 - 21:16

di Livia Ronca

MILANO - In casa nerazzurra torna il sorriso. La vittoria contro la Juve in coppa Italia ha contribuito a far tornare la voglia di parlare. Roberto Mancini oggi sarà a disposizione dei giornalisti per la consueta conferenza stampa della vigilia. Prima il presidente nerazzurro poi, finalmente il tecnico hanno interotto il silenzio stampa, tornando a piena disposizione di tifosi e media, come hanno sempre fatto.
Nella tarda mattinata di ieri Moratti si è presentato alla Pinetina per seguire gli allenamenti dei suoi ragazzi. Normalmente va il giorno prima della partita, evidentemente il desiderio di complimentarsi personalmente della vittoria di Torino era tanto forte da far anticipare i tempi. Il presidente ha scherzato in particolare con Patrick Vieira, Zlatan Ibrahimovic e Julio Ricardo Cruz. E' evidentemente sereno Moratti, orgoglioso di quanto i suoi ragazzi stanno costruendo.
Il gruppo ha svolto una lunga seduta sul campo: addominali, riscaldamento, tecnica individuale. Lavoro specifico in palestra per Ivan Ramiro Cordoba. Seduta differenziata per Cesar (terapie, cyclette, potenziamento e 25 minuti di lavoro aerobico sul campo). Infine, Olivier Dacourt prosegue il lavoro di recupero: quattro ore di lavoro (terapie, fisioterapie e potenziamento settoriale).
La squadra si prepara per la gara di domani contro l'Empoli. Roberto Mancini potrà contare su Maicon, uscito affaticato dalla gara con la Reggina. "Nessun problema - ha rivelato il giocatore ai microfoni di InterChannel - solo un po' di stanchezza, ma sto bene". Dovrebbe rientrare Chivu, che pare abbia ormai recuperato completamente a livello muscolare. Assente dal campo dal 13 gennaio scorso (dalla gara di campionato Siena-Inter) ha bisogno di mettere minuti nelle gambe e perciò dovrebbe partire titolare al posto di Maxwell che viceversa ha fin qui tirato la carretta. Dunque in difesa torna il solito quartetto con Maicon, Cordoba, Materazzi e Chivu. In mezzo al campo rombo con Cambiasso vertice basso, Dejan Stankovic (che sembra essersi ristabilito dopo l'infortunio al piede) e capitan Zanetti più larghi e Jimenez alle spalle della coppia d'attacco Ibrahimovic-Cruz. Lo svedese torna a giocare dopo la pausa in coppa Italia, mentre il tecnico nerazzurro chiede uno sforzo all'argentino, in campo anche contro i bianconeri. Difficile invece credere che Patrick Vieira giochi dal primo minuto: serve ancora un po' di rodaggio per raggiungere una condizione buona. Tutto pare rimandato alla trasferta di campionato a Catania. Mancini non perderà occasione per far ritrovare al suo giocatore il ritmo partita, in vista, soprattutto della gara di Champions contro il Liverpool. Per allora il tecnico nerazzurro conta di avere tutta la rosa a disposizione, tranne naturalmente gli infortunati gravi Walter Samuel e Olivier Dacourt. ""
A proposito di Champions, Mancini ha ufficializzato ieri la nuova "lista dei 25". Nessuna sorpresa in particolare rispetto alle previsioni della vigilia: restano fuori l'argentino Solari e il baby fenomeno Mario Balotelli; dentro, invece, Cesar e Pelè.

|
salva e condividi

Commenta questo intervento

ATTENZIONE: la pubblicazione dei commenti è riservata ai soli utenti registrati. Per effettuare la registrazione è necessario cliccare sul pulsante "Da▼" che si trova in cima al modulo sottostante, e poi selezionare una delle opzioni di autenticazione.
I commenti inseriti saranno pubblicati direttamente su questa pagina. La redazione si riserva di cancellare tutti i messaggi ritenuti offensivi o diffamatori.