• REGISTRATI!
  • Già registrato? ACCEDI!
Registrarsi consente di pubblicare i tuoi commenti o di aprire il tuo blog

Login utente

header

Calaiò, Di Michele, Di Vaio: offresi attaccanti a prezzo di saldo

Pubblicato da Giulio Mola Gio, 31/01/2008 - 17:44

di GIULIO MOLA

Il valzer delle punte al calar del sipario. L’ultimo giorno della sessione invernale del calciomercato si annuncia ricca di trattative e colpi di scena. Genoa, Palermo, Napoli e Torino preparano rivoluzioni in attacco, la Fiorentina invece sta per piazzare un altro colpo in difesa visto che Comotto è atteso sull’Arno nelle prossime ore.Dunque, le novità più importanti riguardano i bomber: Genoa e Torino ieri hanno discusso a lungo di uno scambio Di Vaio-Di Michele. Non solo: il patron dei liguri, Preziosi, ha offerto 5 milioni al Napoli per il cartellino di Calaiò. I partenopei, invece, ne vogliono 4 per la comproprietà. E Caracciolo? Torino e Samp non trovano l’accordo, il giocatore così potrebbe tornare a Brescia anche con il lasciapassare del Palermo. Le manovre di disturbo dei Rangers di Glasgow non sembrano preoccupare le "rondinelle".
Ieri Mannini ha salutato Cosmi e i compagni di squadra. Oggi effettuerà le visite mediche a Napoli e poi sarà subito a disposizione di Reja. Gli azzurri in giornata cercheranno di chiudere anche la trattativa per Esposito dopo aver ricevuto rassicurazioni da presidente del Cagliari, Cellino. De Laurentiis e Marino, che insistono con la Fiorentina anche per Pazienza, devono risolvere la "grana" portiere: Iezzo non ha gradito l’arrivo di Navarro e sta facendo le valigie per lasciare i partenopei, destinazione Lazio. Restando in argomento portieri, il procuratore di Gianluca Pagliuca, Rispoli, non si mostra scettico di fronte alle voci che vorrebbero la Juventus interessata all'estremo difensore, qualora i tempi di rientro per Buffon fossero particolarmente lunghi. «Il futuro di Pagliuca è legato al discorso del campione bianconero, e se il suo infortunio si rivelerà di un certo livello se ne potrà discutere».
L’INTER ha ceduto in prestito al Grosseto il diaciannovenne nazionale ungherese Attila Filkor. Da un giovane all’altro: Goran Slavkoski è vicinissimo al Middlesbrough. La Sampdoria ha preso Miglionico dal Piacenza. Acquisto a sorpresa per il Cagliari, che ha preso il promettente centrocampista sloveno Ivica Guberac dal NK Primorje Ajdovscina. Il procuratore del difensore Garofalo del Grosseto, Marco Titi, ha rivelato l’interessamento di Torino e Mantova nei confronti del suo assistito. Colpo del Brescia: arriva dall'MTK Budapest la mezzapunta ungherese Roland Varga, detto "il Cristiano Ronaldo d'Ungheria". Ufficializzato il prestito del centrocampista Fiorentino dal Bari alla Pro Patria. L'accordo prevede il prestito fino a giugno, con eventuale opzione per un accordo di compartecipazione per la prossima stagione.

|
salva e condividi

Commenta questo intervento

ATTENZIONE: la pubblicazione dei commenti è riservata ai soli utenti registrati. Per effettuare la registrazione è necessario cliccare sul pulsante "Da▼" che si trova in cima al modulo sottostante, e poi selezionare una delle opzioni di autenticazione.
I commenti inseriti saranno pubblicati direttamente su questa pagina. La redazione si riserva di cancellare tutti i messaggi ritenuti offensivi o diffamatori.