• REGISTRATI!
  • Già registrato? ACCEDI!
Registrarsi consente di pubblicare i tuoi commenti o di aprire il tuo blog

Login utente

header

Milan - Bate: obiettivo in vista

Pubblicato da A Ronchi Mer, 19/10/2011 - 22:45

Un risultato differente dalla vittoria non era stato preso in considerazione nonostante le dichiarazioni pre partita che cercavano di dare credito al Bate. Le differenze tra le due squadre sono parse subito lampanti anche se nel primo tempo le cose non si sono dimostrate facili come sperato. Dopo diverse occasioni dei rossoneri e una clamorosa palla gol gettata al vento dai bielorussi su errore di Van Bommel salvato da un miracolo di Abbiati è arrivato il vantaggio di Ibrahimovic che ha concluso un'azione da lui iniziata.Il forcing è proseguito alla ricerca del raddoppio sino all'intervallo. Il Milan è parso rimanere negli spogliatoi rischiando in ben due occasioni nei primi 5 minuti della ripresa. Poi è ricominciata la trama di passaggi fitti con azioni dal potenziale pericoloso. Il raddoppio è arrivato su grande conclusione da fuori di Boateng che ha zittito, con i fatti oltre che con un gesto della mano,le fastidiose voci della vigilia. Dopo il raddoppio il ritmo è rallentato così da evitare un dispendio energetico inutile. In questa serata, dove in linea di massima tutti hanno ben figurato, molto bene Aquilani e Abate (a parte l'amnesia di inizio ripresa) che hanno interdetto ma si sono inseriti ottimamente. In crescita anche Taiwo,molto incitato dal pubblico.Da segnalare il rientro in campo,seppur solo nel finale,di Mexes. Ora il campionato prima della trasferta in Bielorussa per chiudere il discorso qualificazione.

salva e condividi

Commenta questo intervento

ATTENZIONE: la pubblicazione dei commenti è riservata ai soli utenti registrati. Per effettuare la registrazione è necessario cliccare sul pulsante "Da▼" che si trova in cima al modulo sottostante, e poi selezionare una delle opzioni di autenticazione.
I commenti inseriti saranno pubblicati direttamente su questa pagina. La redazione si riserva di cancellare tutti i messaggi ritenuti offensivi o diffamatori.