• REGISTRATI!
  • Già registrato? ACCEDI!
Registrarsi consente di pubblicare i tuoi commenti o di aprire il tuo blog

Login utente

header

Lecce - Milan: vittoria al cardiopalma

Pubblicato da A Ronchi Dom, 23/10/2011 - 14:36

Gli allenatori, oltre che avere nozioni tecniche, dovrebbero essere anche psicologi. Anzi, ce ne sono alcuni che tramite molte motivazioni e schemi normali sono stati capaci di grandi imprese. Quando si sono uniti i due fattori abbiamo visto gli innovatori.  Allegri ha dei modi tutti suoi. Va sempre tutto bene e si sorride sempre. Preferisco lo stile più grintoso. La poca determinazione si è vista nel primo tempo quando il Lecce ha asfaltato il Milan. 3 a 0 e a bere un the tiepido. Il centrocampo è stato il settore che ha sofferto maggiormente mettendo in difficoltà una difesa distratta. Ambrosini non c'era con la testa, Van Bommel con il fisico e Nocerino unico a salvarsi. In attacco non è stato costruito un gran che contro una squadra che se attaccata ha mostrato segni di difficoltà. Ma tutti sono stati imbarazzanti, arbitro compreso che ha regalato il rigore del 2 a 0,su svarione di Abbiati un altro psicologicamente con la testa in Malesia, e ha sbagliato in numerose altre occasioni. Cosa ci si poteva aspettare nella ripresa? Intanto la conferma degli errori di Allegri che ha inserito Boateng e Aquilani al posto di Robinho e Ambrosini. Che belli gli allenatori con personalità che cambiavano in corsa e non alla stazione degli spogliatoi. Poi quello che poteva avvenire solo nei sogni. Boateng da principe si è trasformato in re mettendo a segno tre gol nei primi 20 minuti e dando la carica ai compagni. Dopo il pareggio è arrivato il gol del vantaggio con Yepes su cross di Cassano.  È così arrivata la prima delle quattro vittorie chieste prima della pausa,speriamo con il Parma mercoledì di giocare 90 minuti o, se si decide di giocarne uno, che sia il primo.

salva e condividi

Commenta questo intervento

ATTENZIONE: la pubblicazione dei commenti è riservata ai soli utenti registrati. Per effettuare la registrazione è necessario cliccare sul pulsante "Da▼" che si trova in cima al modulo sottostante, e poi selezionare una delle opzioni di autenticazione.
I commenti inseriti saranno pubblicati direttamente su questa pagina. La redazione si riserva di cancellare tutti i messaggi ritenuti offensivi o diffamatori.