• REGISTRATI!
  • Già registrato? ACCEDI!
Registrarsi consente di pubblicare i tuoi commenti o di aprire il tuo blog

Login utente

header

Il t9, Google e le e-mail: il Grande Fratello è solo in tv?

Teleguidati. Non dal satellite Echelon (peraltro, qualcuno di voi sa dirmi se c'è ancora?

salva e condividi

La 'ndrangheta e una legge che rende il caso Infinito

Mille anni di carcere. Mille anni, una pena esemplare a leggerla così. Peccato che siano suddivisi fra gli oltre cento condannati. Una media di meno di dieci anni a testa. Il reato è forse spaccio di droga? Oppure furto d'auto?

salva e condividi

La 'ndrangheta e una legge che non rende il caso Infinito

Mille anni di carcere. Mille anni, una pena esemplare a leggerla così. Peccato che siano suddivisi fra gli oltre cento condannati. Una media di meno di dieci anni a testa. Il reato è forse spaccio di droga? Oppure furto d'auto?

salva e condividi

Genova, l'alluvione e i ricordi

Questo è un post che in qualche modo sento di dovere a una città e a una serie di persone che di fatto mi hanno adottato. Lo ammetto, questo è un post fazioso, oggi più che mai non ho intenzione di bilanciare le mie opinioni. Che su Genova ieri, ovvero venerdì 4 novembre, si sarebbe abbattutto il maltempo era annunciato e gli stessi genovesi ne erano ben consapevoli. Di certo però nessuno avrebbe potuto attendersi un vero inferno.

salva e condividi

I giovani, la violenza e tanta retorica

E dopo "i fatti di Genova" ecco "i fatti di Roma". Quello che è accaduto durante la manifestazione degl indignados dell'altro giorno credo che sia noto a tutti, l'inciviltà e la bestialità - perché personalmente ritengo bestie senza colore, provenienza geografica nè religione tutti quelli che hanno messo la città letteralmente a ferro e fuoco - di chi ha devastato Roma e fatto rischiare la vita a centinaia di persone sono sotto gli occhi di tutti.

salva e condividi

Steve Jobs, l'Iphone 4s e la rivincita dei nerd

Scrivo oggi per evitare che il clamore di quanto è successo nei giorni scorsi possa confondere i pensieri. Steve Jobs, genio assoluto credo anche più di Bill Gates, è morto. Per chi non lo sapesse, difficile visto che ieri tutti si sono prodigati nel descrivere ogni minuto della sua vita, è il fondatore di Apple e di tutte le magie tecnologiche che ognuno di noi ha o sogna di avere per le mani: Ipod, Ipad, Iphone, Imac, insomma tutto ciò che di veramente tecnologico inizi per I. Dico "è" perché il suo genio è talmente evidente che non finirà mai.

salva e condividi

Gioca responsabilmente

Da tempo si vedono in televisione e sui manifesti nei bar pubblicità di lotto, superenalotto, scommesse di vario genere, con l'odiosissima clausola "Gioca responsabilmente". Dico odiosissima perché chi gioca non lo fa di certo con responsabilità, trattandosi di gioco d'azzardo. L'azzardo, per logica, non contiene responsabilità essendo azzardo "una prova rischiosa" (cit. da qualsiasi vocabolario di una società civile).

salva e condividi

La protesta corre sul web

"La vita è comu lu mare". Un paragone che potrebbe sembrare anche scontato e abusato (certo, magari non in dialetto salentino), ma che in questo periodo sta assumendo un significato particolare.

salva e condividi

Idee alla sbarra...o sbarra sulle idee?

Il giudice aveva stabilito che il programma così com'era non poteva andare in onda perché plagio evidente. Gli autori del programma hanno modificato un elemento, ma non la forma, e lo hanno mandato in onda. Non fa una piega. Peccato che Baila, il programma di Mediaset uguale a Ballando con le stelle (ci sono tanti verbi, proprio lo stesso tradotto in spagnolo dovevano usare?

salva e condividi

Spizzichi e pallone...

Mi ero ripromessa che in questo blog non avrei parlato di calcio internazionale perché è troppo facile sbrodolarci sopra qualche opinione ed è sempre più difficile fare considerazioni intelligenti e utili a qualcuno. Ad ogni modo, un bilancio del primo turno di Champions' League, il "torneo dei campioni", è necessario. Soprattutto perché sono mancati all'appello proprio i campioni. Non tutti, per carità.

salva e condividi
Syndicate content