• REGISTRATI!
  • Già registrato? ACCEDI!
Registrarsi consente di pubblicare i tuoi commenti o di aprire il tuo blog

Login utente

header

Scene di lotta di classe

Scene di lotta di classe. In una scuola parigina come tante. Multirazziale, soprattutto. I contrasti esplodono, i confronti “tribali” sono all’ordine del giorno. In mezzo, in trincea, un professore. E’ «La classe» di Laurent Cantet, premiato a Cannes da un Sean Penn, presidente di giuria che lo ha definito «amazing». Il dvd Dolmen Home Video consente di scoprirlo o rivederlo e di analizzare una lavorazione e una costruzione cinematografica apparentemente “semplici”.

salva e condividi

Extravaganze

Lunga e felice la stagione degli spaghetti-western. Ricca di bufale, tanfanate, orrori da museo delle cere, deliranti clonazioni leoniane, cavalcate in Sardegna o a Torvajanica. Eppure, spulciando — la bibbia per i fans è naturalmente il «Dizionario del western all’italiana» di Marco Giusti — si trovano delle vere chicche: degli slittamenti, delle eversioni, delle anarchie linguistiche. E il mondo dei dvd aiuta, eccome se aiuta, a recuperare piccole perle “maledette” dimenticate.

salva e condividi

Il Pinocchio restaurato

Quanti burattini collodiani hanno trovato la via dello schermo? Mettendoli in fila si rischierebbe l’effetto “lucasiano” da guerra dei cloni. Come entrare in uno di quei negozi di giocattoli che allestiscono la vetrina con i pinocchi di legno, di svariate misure ma tutti inesorabilmente uguali. Visione disorientante e un tantino allarmante.

salva e condividi

L'assedio del cuore

Mancava all’appello della filmografia in dvd di Bernardo Bertolucci ed ora la lacuna è colmata. A torto considerato un film “minore”, «L’assedio» del 1999 si presenta sul mercato dell’home video — nel dvd Medusa  che ha l’unico torto di non fornire contenuti extra — per farsi scoprire o riscoprire.

salva e condividi

Giochi di morte

DUE ANGELI della morte di bianco vestiti irrompono nella casa e nella vita di una agiata famiglia «upper class» americana. Luogo isolato, casa di vacanza sul lago. Come nello spazio, anche in questo caso nessuno può sentirti urlare. Dieci anni dopo aver choccato il mondo con Funny Games atto primo, il regista austriaco Michael Haneke concede il bis ambientando la stessa storia, con attori diversi (Naomi Watts, Tim Roth...), negli States.

salva e condividi

La poesia nello spazio

E’ una storia d’amore e un film di fantascienza, è un apologo sul futuro della razza umana e una struggente storia di una solitudine, è uno sguardo sulla fine del mondo e una nuova frontiera per il cartoon digitale. E’, senza ombra di dubbio, un capolavoro e uno dei titoli indimenticabili di questa stagione cinematografica.

salva e condividi

A proposito di Nanni

Vale la pena ripercorrerli tutti, per scoprire le perle disseminate qua e là. Varrebbe anche la pena di crearsi — attraverso i dieci titoli — un unico film “ideale” composto di tante emozioni, sorta di mostro di Frankenstein che respira al ritmo di una società italiana spietatamente sezionata dalla metà degli anni Settanta ad oggi. L’occasione è racchiusa nel cofanetto (ma i titoli sono disponibili anche singolarmente) «I film di Nanni Moretti» (Warner Home Video).

salva e condividi

Vissi d'arte...

E’ stato definito il «primo film in diretta». Lo ha ideato e prodotto Andrea Andermann, è stato diretto da Giuseppe Patroni Griffi e ha avuto uno straordinario impatto planetario quando è stato trasmesso sul piccolo schermo dal vivo nel 1992 unendo oltre 1 miliardo di spettatori in 107 paesi dei 5 continenti, aggiudicandosi tre Emmy Awards e il Bafta Award.

salva e condividi

Antieroi sull'orlo di una crisi di nervi

Divi hollywoodiani sull’orlo di una crisi di nervi. Anzi, ben oltre. Catapultati nella giungla per girare un “Vietnam movie” e per rilanciare in qualche modo la loro carriera, si ritroveranno coinvolti in una vera guerra con gli spietati trafficanti di droga che controllano la giungla. Il divo caduto in disgrazia — Ben Stiller — cui il boxoffice ha voltato le spalle, il divo petomane e tossico fino al midollo — Jack Black —  delle commediacce di quart’ordine, il divo intellettuale — Robert Downey Jr.

salva e condividi
Syndicate content