• REGISTRATI!
  • Già registrato? ACCEDI!
Registrarsi consente di pubblicare i tuoi commenti o di aprire il tuo blog

Login utente

header

Sanremo 2010, perché si urla allo scandalo se a protestare è l'orchestra?

Battute conclusive di Sanremo 2010: Antonella Clerici sul palco fa partire il video che annuncia gli esclusi che non potranno contendersi la vittoria della sessantesima edizione. I favoriti della vigilia vengono via via depennati. Il pubblico prima rumoreggia, poi comincia a fischiare e a urlare "vergogna, venduti". La sala stampa dove si trovano i giornalisti, si indigna. E anche l'orchestra (il cui voto pesa al 50% nell'accesso alla finale) protesta.

salva e condividi

Evviva Dita, la regina del burlesque che risveglia Sanremo

Evviva Dita Von Teese! Nel Sanremo perbenista che estromette Morgan per le sue dichiarazioni sull’uso di cocaina, nel festival dei buoni sentimenti che costringe Cassano a fare il valletto  composto e ingessato, nella sessantesima edizione del fair play con la coppia Bonolis-Laurenti (Mediaset) che tirano la volata alla Clerici… evviva Dita, che regala un brivido e ci sveglia dal torpore!

salva e condividi

E anche Morgan finì nel tunnel della… ritrattazione

"Mi drogo… anzi no. Sono stato frainteso. L’intervista mi è stata carpita". Caro il mio Morgan, o caro il mio "cattivo maesto" come qualcuno l’ha già ribattezzata, a quanto pare c'è cascato anche lei. No, non nel tunnel della droga (lei è nel mondo dello spettacolo e, per molti, appare addirittura scontato o implicito). No, mi riferivo al tunnel della ritrattazione. Una pratica, questa, nota in Italia e che viene periodicamente attuata da personalità ben più importanti di lei (per la gestione del Paese).

salva e condividi

L'Italia è un paese per vecchi, ce lo insegna Maria (De Filippi)

L'Italia è un paese di anziani: in Europa è al secondo posto, dietro solo alla Germania. Ce lo dice l'Istat (secondo cui al 1° gennaio 2009 nello Stivale c'erano 143 anziani ogni 100 giovani), ce lo conferma la televisione (altrimenti detta lo 'specchio dei tempi'). Se guardate il piccolo schermo al pomeriggio - o per lo meno vi dilettate in un po' di zapping post pranzo - vi sarete accorti come siano cambiati i protagonisti di 'Uomini e Donne'.

salva e condividi

La Lotteria Italia fa flop, forse abbiamo perso il senso della realtà

Io non gioco. Nemmeno a tombola, o a bingo se preferite il termine più glamour ed esterofilo. L'altro giorno, ad esempio, presa dallo strano impulso di seguire il consiglio di un noto astrologo (che prevedeva vincite in arrivo per quelli del mio segno zodiacale), ho comprato due 'Gratta e Vinci' e non vi nascondo di essermi sentita in imbarazzo a non sapere cosa dovessi fare.

salva e condividi

Baby-fenomeni sul web, ma i genitori dove sono?

Ho un cugino che ha proibito alla figlia tredicenne di farsi un account sul celebre social network Facebook. "E' troppo piccola. Per navigare senza tutela c'è tempo", mi ha risposto, quando gli ho fatto notare che la sua decisione poteva essere una discriminante rispetto alle amichette.

salva e condividi

"Aiutatemi popolo del web, cerco un fidanzato"

Sarà il caso che cominci a tranquillizzare amici e famiglia, ma anche i lettori: il titolo non si riferisce alla sottoscritta (non sono così disperata), ma all'iniziativa lanciata da una giovane donna australiana. Sarah Stokely, 36 anni, di Melbourne, ha un ottimo lavoro, una bella casa, un divorzio alle spalle, ma le manca un uomo.

salva e condividi

Il caso Woods, ma gli sportivi devono essere campioni di moralita'?

Tiger Woods scrive sul suo sito che si ritira a "tempo indeterminato" perche' vuole essere un uomo migliore, un marito migliore e un padre migliore. Travolto dagli scandali di letto, dal giro di amanti che cresce a dismisura, dalle voci di sponsor prossimi a rescindere i contratti milionari che lo hanno reso lo sportivo piu' ricco del mondo, il campione di golf ha deciso di far calare il sipario sulla sua vita per qualche tempo. Una strategica pausa di riflessione, magari suggerita da qualche manager o esperto di immagine.

salva e condividi

Se Vasco mostra il dito medio alla Rete

"Nessuno mi può giudicare", cantava Caterina Caselli nel 1966. Deve averlo pensato anche Vasco Rossi che non ha gradito il clamore suscitato dal video finito sul web del suo scivolone durante il concerto di Caserta del 6 novembre scorso. Così ha deciso di rispondere a chi (evidentemente) ha riso di lui, mettendo a sua volta on line un altro video, in cui - alla fine - mostra tanto di dito medio alzato agli internauti.

salva e condividi

Striscia e lo Zecchino dei bluff, la tristezza di una piccola fan

Delusione e tristezza. Questi i due sentimenti che mi ha ispirato l'ultima puntata domenicale di 'Striscia la notizia' dedicata allo Zecchino d'oro. Una sorta di monografia dettagliata su scandali costruiti ad arte, furbi espedienti per riuscire a piazzare i prodotti degli sponsor, falsi pianti e denunce varie, che, per decenni, si sono svolti dietro le quinte di una delle più popolari trasmissioni tv.

salva e condividi
Syndicate content