• REGISTRATI!
  • Già registrato? ACCEDI!
Registrarsi consente di pubblicare i tuoi commenti o di aprire il tuo blog

Login utente

header

Prova superata, principessa Catherine

Pubblicato da Daniela Laganà Ven, 29/04/2011 - 13:59

William e Catherine sono marito e moglie. Sì, almeno per oggi accantoniamo il diminutivo Kate e chiamiamola con il suo nome completo. Chiamiamola Catherine perché questa borghese, come tutti si ostinano a sottolineare, si è davvero dimostrata all’altezza della situazione. Serena, controllata e sorridente, questa giovane donna ha esibito una regalità di modi che non dipendono certo dai suoi natali. 

Le malelingue hanno a lungo sparato a zero sull’unione del primogenito del principe Carlo con questa ragazza figlia di parvenu (o nuovi ricchi), sulla mamma di lei (ex hostess) che avrebbe caldeggiato in maniera quasi eccessiva la loro storia, sulla lunga convivenza della coppia ben prima del matrimonio. Cattiverie che, però, sono state spazzate tutte via dall’incedere elegante di Miss Middleton lungo la navata di Westminster Abbey al braccio del padre. Abito sobrio ma con un tocco di civetteria (per quelle maniche di pizzo che fanno intravedere le braccia e per la profonda scollatura), tiara in testa come da tradizione (ma non quella di Elisabetta II), velo e strascico contenuti (come si addice a una sposa del XXI secolo). Nessun errore, nessuna gaffe! La voce ha tremato un attimo al momento delle promesse nuziali e la fede all’inizio ha faticato a entrare all’anulare, ma nulla di più.

Ci sarà spazio dopo per i commenti, per i gossip, per i retroscena di questo matrimonio tanto atteso e chiacchierato, ma per il momento non ci resta che applaudire a questa figlia della middle class che ha mostrato grazia, garbo e sicurezza. Proprio come si conviene a una (futura) regina!

P.S: Aspetto i vostri commenti per stilare le pagelle!

salva e condividi

Commenta questo intervento

ATTENZIONE: la pubblicazione dei commenti è riservata ai soli utenti registrati. Per effettuare la registrazione è necessario cliccare sul pulsante "Da▼" che si trova in cima al modulo sottostante, e poi selezionare una delle opzioni di autenticazione.
I commenti inseriti saranno pubblicati direttamente su questa pagina. La redazione si riserva di cancellare tutti i messaggi ritenuti offensivi o diffamatori.