• REGISTRATI!
  • Già registrato? ACCEDI!
Registrarsi consente di pubblicare i tuoi commenti o di aprire il tuo blog

Login utente

header

Data dell'assemblea ordinaria di condominio

Gentile avvocato,
a seguito di alcuni problemi con l’ amministratore del nostro condominio, non è stata ancora convocata l’assemblea ordinaria annuale. Esiste una norma che impone l’obbligo all’amministratore? Grazie Francesca da Schio

Alcune volte i regolamenti di condominio fissano il termine entro il quale l’assemblea deve essere convocata: in tale ipotesi l’amministratore che ritardasse la convocazione oltre il termine indicato, darebbe prova di negligenza.

salva e condividi

Audizione dei figli minori in caso di separazione dei coniugi

Gentile avvocato, mi sto separando da mio marito e vorrei sapere se il giudice della separazione è obbligato a sentire i miei due figli minori di 11 e 9 anni, ho paura che siano usati in questa dolorosa vicenda.
Grazie.
Laura da Colico

L’articolo 155 sexies del Codice Civile stabilisce che: “ il giudice dispone l’audizione del minore che abbia compiuto dodici anni e anche di età inferiore, ove capace di discernimento”.

salva e condividi

Vademecum per il papà che lavora: testo unico sulla paternità e maternità

Gentile avvocato,
sono un giovane padre lavoratore dipendente, ho sentito parlare della possibilità di chiedere al datore di lavoro il congedo parentale. In che cosa consiste? Quali sono i miei diritti? È vero che avrei problemi ai fini previdenziali?
Grazie
Giovanni da Bari

Il congedo parentale (ex astensione facoltativa dal lavoro) art. 32 dlgs 151/01

salva e condividi

PRECETTO E PIGNORAMENTO

Caro Avvocato,
in seguito all'esito di una causa, ho ricevuto un atto di precetto che mi impone il pagamento di euro 35 mila. Se non pago, che cosa mi può succedere? Non ho altri rediti diversi dal mio stipendio di impiegata. E' vero che la controparte può pignorare il mio stipendio? E in che misura? La ringrazio per la sua risposta. Distinti saluti.
Giovanna, Roma

salva e condividi

MUTUI. LA RATA E' LEGGERA..scoprite perchè

Da qualche tempo i media segnalano un preoccupante aumento di proprietari di case, incapaci di far fronte alla crescita costante delle rate dei mutui, con il conseguente incremento dei pignoramenti. Le cause sono diverse e frutto di una combinazione di fattori.
Spesso però l’origine delle insolvenze è determinata dalla diffusione di CONTRATTI LEGGERI…mutui che attirano i clienti con rate iniziali più basse.

salva e condividi

SUONERIE? Come difendersi....

Ma soprattutto come disdire un servizio che non si gradisce?

In pochi minuti, con un semplice gesto si possono scaricare nuove suonerie per il cellulare o un giochino passatempo.
Spesso però con l’invio di un primo messaggio viene sottoscritto un vero e proprio abbonamento ad un servizio di cui poi è difficile liberarsi.
All’inizio sembra che sia tutto gratis…invece i costi possono variare da uno e cinque euro a messaggio dipende dal tipo di richiesta e dalla quantità di dati chi si scaricano. Gli utenti non si accorgono immediatamente di pagare per i successivi sms.

salva e condividi

BULLISMO=MOBBING?

BULLISMO=MOBBING?

La mancanza di specifiche norme che disciplinano i danni derivanti da condotte cd. bullistiche, ha indotto sia la dottrina, sia la giurisprudenza, ad applicare per analogia la normativa in materia di mobbing. Ciò è possibile poiché nel bullismo, come nel mobbing si realizza una condotta vessatoria costante nel tempo, ai danni del soggetto debole.
Infatti, è oramai noto, attraverso i frequenti episodi di cronaca giudiziaria, vedere ragazzi che approfittano della “superiorità” dovuta alla maggiore età, alla forza fisica o estrazione sociale.

salva e condividi

La responsabilità civile dei bulli: eccome come stangarli

Nella maggior parte dei casi, l’atto di bullismo viola sia la legge penale sia quella civile.
Violazione legge civile.
Art. 2043 codice civile: si subisce un danno ingiusto (volontario o non intenzionale) alle persone o alle cose. Al fine di ottenere un risarcimento del danno subito bisogna rivolgersi ad un avvocato per intraprendere una causa dinanzi al Tribunale ordinario civile. ll danno risarcibile è quello morale, bilogico ed esistenziale (vedi sopra)
Chi paga?
Se il bullo è maggiorenne: la responsabilità è solo sua.

salva e condividi

Ditelo all'avvocato

Quotidiano.net lancia una nuova, grande iniziativa. Avete un problema legale? Non sapete come orizzontarvi nel labirinto delle leggi italiane? Chiedete un consiglio? Volete fare causa a qualcuno o qualcuno vi ha fatto causa? Vi risponde Isabella Fiorella, avvocato del Foro di Milano che, a titolo assolutamente gratuito, si mette a vostra disposizione. Scrivetele subito a diteloallavvocato@quotidiano.net

salva e condividi

Bullismo e giustizia

Il bullismo è un fenomeno oramai di interesse pubblico per la violenza degli
episodi sempre più frequenti ed eclatanti. Capita spesso però che la violenza
operi in modo subdolo senza per questo essere meno grave. In tali casi si
rivela come una forma di oppressione, in cui la vittima (normalmente minore di
età) vive una condizione di profonda sofferenza, di grave svalutazione della
propria identità e di crudele emarginazione dal gruppo, ad opera di un
coetaneo prevaricatore.

Lo scenario in cui operano i cd. bulli si caratterizza per la totale assenza

salva e condividi
Syndicate content