• REGISTRATI!
  • Già registrato? ACCEDI!
Registrarsi consente di pubblicare i tuoi commenti o di aprire il tuo blog

Login utente

header

Afghanistan: Karzai è avanti, ma sul filo del ballottaggio

E' da poco passata la mezzanotte italiana, a Kabul sono e 3.30 di notte. Per ora giungono i risultati di poche, pochissime sezioni. Per nulla significative numericamente perchè si tratta di alcune migliaia di voti a fronte di parecchi milioni (probabilmente tra gli 8 e i 10 milioni). Ma il primissimo segnale che sembra venire dallo scrutinio delle elezioni presidenziali afghane rende piu probabile l'ipotesi del ballottaggio.

salva e condividi

La pretesa di Karzai di nascondere una scomoda verità.

Incapace di controllare il proprio territorio, incapace di fermare gli attacchi talebani, incapace di garantire elezioni pienamente democratiche, il governo afghano ha un'idea: prendersela con i giornalisti. Invece di cercare di risolvere il problema accettando le critiche della pubblica opinione, cerca di nasconderlo sotto il tappeto tentando di tappare la bocca ai mass media. E lo fa mettendo a rischio la sicurezza dei suoi stessi cittadini che in caso di offensiva talebana contro i seggi non sarebbero informati della situazione di sicurezza.

salva e condividi

Karzai rischia il secondo turno. Per la gioia dei talebani....

Ha chiamato a raccolta i signori della guerra, che furono tra i protagonisti di quel bagno di sangue del conflitto tra mujaheddin che tra la cacciata dei russi e l'arrivo dei talebani ('92-'96) ha distrutto il paese. Ha arruolato Mohammed Quasim Fahim, già erede di Massud nell'Alleanza del Nord e poi ministro della Difesa, che sarà il suo candidato vicepresidente.

salva e condividi

G8: passi avanti sul clima. Cina e India accettano il limite di 2 gradi.

Dall’inviatoALESSANDRO FARRUGGIA Due gradi e non più. I leader di Australia, Brasile, Canada, Cina, Unione Europea, Francia, Germania, India, Indonesia, Italia, Giappone, Corea del Sud, Messico, Russia, Sudafrica, Regno Unito e Stati Uniti riunti nel Mef, l’organismo che raccoglie i paesi responsabili dell’80% delle emissioni di anidride carbonica, riconoscono che “l’incremento nella temperatura media rispetto ai livelli preindustriali non dovrà superare i due gradi (la temperatura è già salita di 0.8 gradi.

salva e condividi

G8, sul clima passi in avanti

dall’inviato Alessandro Farruggia_I paesi del G8 “riconfermano la loro volontà a condividere con tutti i paesi l’obiettivo di ridurre almeno del 50% le emissioni globali entro il 2050, riconoscendo che questo implica che le emissioni dovranno avere un picco quanto prima e quindi declinare”. Non solo.

salva e condividi

Clima, il G8 tenta il cambio di passo

E’ da due anni che il G8 cerca di introdurre un obiettivo di riduzione delle emissioni di gas serra.Il primo tentativo fu fatto al summit tedesco di Helingendamm nel 2007.

salva e condividi

Sarà una calda estate? E' duello tra climatologi

L’ondata di calore in corso in Italia ha acceso l’interesse sulla prossima estate: sarà più calda del solito oppure no? Le previsioni a lungo termine vanno prese con le molle, e infatti le indicazioni, benchè prevalentemente a favore di una calda estate, non sono univoche (anche se per agosto tutti prevedono un riscaldamento). Il “duello” scientifico è tra anglosassoni e italiani.

salva e condividi

Abu Garaib, ecco le foto che Obama voleva tenere segrete

Dopo molti passi in avanti, ecco i primi passi indietro. Il presidente Obama ha deciso di riformare e non più annullare le commissioni militari, i tribunali speciali creati da George W. Bush per i detenuti di Guantanamo (e che sinora hanno processato appena 13 detenuti). Le commissioni dovranno processarne altri 20, mentre gli altri 221 detenuti rimasti a Guantanamo saranno affidati a tribunali ordinari. Cambierà anche la normativa: ad esempio non saranno accettate prove estorte con la tortura e gli imputati potranno scegliere i loro difensori.

salva e condividi

E al Qaeda ha una idea (dannatamente pericolosa): cooptare i pirati nella jihad.

L’ordine è stato trasmesso il 16 aprile su un sito internet somalo.  Said al Katim al Shikri, alias Abu Sufian al Azdi, operativo di al Qaeda ha dato istruzioni precise: <Fratelli somali: intensificate i vostri attacchi alle navi. Colpite nel golfo di Aden fino a Gibuti>.

salva e condividi

Il gran business dei pirati di Eyl

dall'inviato Alessandro Farruggia _ GAROWE (Puntland) _ Business is business. Così ti ripetono tutti: gli affari sono affari. Le notizie che giungono da Lasqorey sono quelle che sono. I pirati hanno fatto sapere al ministro dell’Interno che "nonostante gli italiani siano nervosi e facciano pressoni" (il riferimento è alla missione dell’inviato speciale di Frattini, Margherita Boniver) loro non mollano e che le richieste restano quelle della scorsa settimana.

salva e condividi
Syndicate content