• REGISTRATI!
  • Già registrato? ACCEDI!
Registrarsi consente di pubblicare i tuoi commenti o di aprire il tuo blog

Login utente

header

Ti sento dentro - Poesia per San Valentino

Sei il fruscìo,

il frullo di vento,

il silente sospiro

che tocca l’anima.

Sei la lava

Incandescentemente  pura,

che  elettrizzante esplode

nei vulcanici sensi.

Sei la goccia

che ogni istante

cade nei pensieri.

Sei la voce,

salva e condividi

10 febbraio - Il giorno del ricordo - Le foibe e gli esuli

Urlavano Italia,

e caddero.

Bruciavano di dolore,

e caddero.

Indifesi e soli,

svanirono in infernali voragini.

Eco di silenzioso dolore

gettato in un baratro di follia

che profuma di morte.

La polvere mi parla di loro,

sussurri di mille voci

singhiozzi, silenzi, troppi silenzi.

salva e condividi

Emozioni ovali - Ode al rugby e al sei nazioni

Riceviamo e volentieri pubblichiamo la poesia di Ludovica Mazzuccato.

EMOZIONI OVALI (ode al rugby)

Appesa alla rete come una farfalla

intrappolata nella ragnatela, osservo la partita.

Mi piace mescolare

salva e condividi

Fred Buscaglione - un ricordo a cinquant'anni dalla sua scomparsa

Che notte, quella notte,

e che bambole incontrasti

in una Chicago in riva al Po

che rifletteva colori jazz

della tua anima inquieta.

Guarda che luna,

sorride a bulli e pupe

con la tua voce

che smeriglia, leviga… incanta.

Una Thunderbird rosa,

come l’alba del tramonto,

salva e condividi

Alle forze dell'ordine

Sono tra di noi

nelle sere spente,

con riflettori di speranza

per allontanare il buio.

Sono insieme a noi

a sospendere istanti

in appostamenti eterni

inseguendo affetto e comprensione.

Sono tra di noi,

soffi di sirene in notti agitate,

ammanettano i  ricordi;

salva e condividi

Haiti - Morte Voodoo

Batte vorticoso

il tamburo Voodoo,

assordante, tremendo,

esiziale e mortifero

al ritmo ancestrale

della terra feroce.

Zombies,

vagano nel nulla,

urla di macerie,

in un vorticoso sabba

si esegue la primordiale danza

in onore della morte.

Trafitta da spilloni

salva e condividi

La calza della Befana

La calza della befana

Una  calza,

una donna,

i canditi e i dolci

una notte di magìa.

Lei vola,

con le speranze

nel sacco,

primo vagito

di festa dell’anno.

Il mondo riparte,

con i sogni e i saldi

dentro una calza,

salva e condividi

Fausto Coppi - Poesia inserita nella casa museo di Castellania

La tua vita è un battito d’ali

che volteggia sulla scia di un sogno.

 Un cieco vide le tue vittorie,

toccò il tuo corpo:

le tue mani divennero manubrio,

i tuoi piedi pedali,

salva e condividi

Natale Soffice

Nelle vie dei ricordi,

il luccichìo dei pensieri,

lenti, caldi, colorati,

accompagnano i passi

del viandante che riflette

con il volto lontano

che si specchia nelle luci

d’incandescenti vetrine.

Doniamoci un sorriso

per un Natale sottile,

accarezziamoci dolcemente

salva e condividi

Neve nel cervello - poesia sociale

C’è un tipo di neve,

che cade anche in estate,

si deposita nel cervello,

lo ferma, lo appiattisce,

lo  ottunde.

Cade  sulla gente

che sempre accetta,

su chi si lamenta sempre,

su chi dorme desto.

Uomini vivi,

prendiamoci per mano,

attizziamo la fiamma del cuore,

salva e condividi
Syndicate content