• REGISTRATI!
  • Già registrato? ACCEDI!
Registrarsi consente di pubblicare i tuoi commenti o di aprire il tuo blog

Login utente

header

Il Papa e le (troppe) scuse

Pubblicato da Pierfrancesco D... Ven, 17/09/2010 - 12:40

Una premessa: ovviamente lungi da noi dal voler dare consigli al Papa. Ma una riflessione si impone: possibile che ogni volta - dico ogni volta - che Ratzinger si muove all'estero debba iniziare il viaggio con le scuse della Chiesa per la vicenda dei preti pedofili?  Le colpe sono gravi, le vicende dolorose e forse ancora non tutto è emerso. Ma la Chiesa ha da tempo e a più riprese riconosciuto i propri peccati, ha avviato una riflessione su se stessa, ha modificato codici e norme di comportamento, ha risarcito le vittime. Fatti e non (solo) parole. Ora non dico che tutto è chiuso, chi ha avuto ha avuto chi ha dato ha dato, perché la vicenda è estremamente complessa e le ferite non si rimargineranno per lungo tempo però è forse arrivato il momento in cui il <mondo> o come si dice <l'opinione pubblica internazionale> riconosca lo sforzo fatto da questo Papa. I grandi media specie anglosassoni amano molto l'immagine di una Chiesa penitente e perennemente piegata a chiedere scusa di tutto. Ma a tutto c'è un limite.

salva e condividi

Commenta questo intervento

ATTENZIONE: la pubblicazione dei commenti è riservata ai soli utenti registrati. Per effettuare la registrazione è necessario cliccare sul pulsante "Da▼" che si trova in cima al modulo sottostante, e poi selezionare una delle opzioni di autenticazione.
I commenti inseriti saranno pubblicati direttamente su questa pagina. La redazione si riserva di cancellare tutti i messaggi ritenuti offensivi o diffamatori.