• REGISTRATI!
  • Già registrato? ACCEDI!
Registrarsi consente di pubblicare i tuoi commenti o di aprire il tuo blog

Login utente

header

Il piccolo mondo online dei miei amici di facebook e la siccità nel Corno d’Africa

Pubblicato da Davide Denina Dom, 03/07/2011 - 15:09

Notizie rilevanti nel piccolo mondo online personalizzato dei miei ‘amici’ di facebook.

Nell’ordine rigoroso:

1)      Perché l’estate tira fuori il meglio di noi

2)      Holiday memories

3)      Un pomeriggio faticoso… e ho anke le gambe tremarelle

4)      Ai lov iu

5)      Armani è sempre Armani

6)      Incredibile come una volta su 2 dimentichi il caricabatterie dell'iphone a milano..!

7)      Spuntino con tost con caponata di carciofi, sottilette e salame alle mandorle

8)      ma nessuno vende una bicicletta? ma porca..

Sul giornale spagnolo El Paìs c’è un articolo che parla della siccità nel Corno d’Africa: non piove da 12 mesi. Il pastore somalo Adan ha visto morire una dietro l’altra le sue pecore e non riesce a dare da mangiare ai suoi figli. Undici milioni di persone condividono il suo destino. Le prossime piogge non sono previste fino ad ottobre. Nel frattempo, se la comunità internazionale non interviene, sono in agguato carestia e migrazioni di massa verso paesi meno poveri, come il Kenya. Aspettiamoci anche l’effetto collaterale degli sbarchi a Lampedusa. Una catastrofe umanitaria sta per esplodere davanti ai nostri occhi.

Il giornalista fa anche i nomi delle organizzazioni non governative che operano nella zona e chiede donazioni per provvedere alle necessità di base, cibo, acqua, medicine: (http://www.oxfam.org.uk/oxfam_in_action/emergencies/east-africa-drought-2011.html?intcmp=hp_column-2_eastafrica_270611).

Ma tutto questo ai miei ‘amici’ di facebook non interessa.  Forse è più importante sapere che la tale amica ha le gambe tremarelle. 

salva e condividi

Commenta questo intervento

ATTENZIONE: la pubblicazione dei commenti è riservata ai soli utenti registrati. Per effettuare la registrazione è necessario cliccare sul pulsante "Da▼" che si trova in cima al modulo sottostante, e poi selezionare una delle opzioni di autenticazione.
I commenti inseriti saranno pubblicati direttamente su questa pagina. La redazione si riserva di cancellare tutti i messaggi ritenuti offensivi o diffamatori.