• REGISTRATI!
  • Già registrato? ACCEDI!
Registrarsi consente di pubblicare i tuoi commenti o di aprire il tuo blog

Login utente

header

Ghosting, l'ultima follia metropolitana

Pubblicato da Loredana Del Ninno Lun, 14/03/2011 - 17:19

L'ultima follia metropolitana si chiama ghosting. In che consiste? Semplicemente nel battezzare per strada una 'vittima', adeguarsi il più possibile alle sue movenze e tallonarla, cercando di non farsi scoprire per il più a lungo possibile. Sembra assurdo ma pare che l'attività, possibile campo d'indagine della prossemica (disciplina che studia lo spazio e le distanze all'interno di una comunicazione verbale e non), stia diventando uno sport (!!!???), con tanto di campionato e video girati alle spalle (è il caso di dirlo) dei selezionati malcapitati. Chi partecipa deve essere abile e veloce; quando si viene scoperti improperi e cazzotti sono assicurati, se non altro perché si viene scambiati per maniaci o potenziali scippatori. Chi naviga verso gli 'anta' ricorderà le peripezie dell'omino della Folonari (a questo punto antesignano dei più moderni 'ghost'), intento a seguire un ignaro malcapitato, in uno degli sketch di Carosello, fino a entrargli in casa per bere un bicchiere dell'amato vino. Alcuni video caricati su Youtube mostrano che il gioco è stato esportato anche in vacanza. Quindi attenzione, d'ora in poi se vi sentite osservati o avete l'impressione che intorno a voi aleggi un'inquietante presenza, sappiate che le manie di persecuzione hanno una possibile alternativa.

salva e condividi

Commenta questo intervento

ATTENZIONE: la pubblicazione dei commenti è riservata ai soli utenti registrati. Per effettuare la registrazione è necessario cliccare sul pulsante "Da▼" che si trova in cima al modulo sottostante, e poi selezionare una delle opzioni di autenticazione.
I commenti inseriti saranno pubblicati direttamente su questa pagina. La redazione si riserva di cancellare tutti i messaggi ritenuti offensivi o diffamatori.