• REGISTRATI!
  • Già registrato? ACCEDI!
Registrarsi consente di pubblicare i tuoi commenti o di aprire il tuo blog

Login utente

header

U2 primi, Marco Carta secondo: parola d'ordine, resistere!

Ecco l'agenzia Ansa con la classifica dei dischi più venduti in Italia nella settimana dal 27 febbraio al 5 marzo.

 

Primi U2, con 'No  line on the horizon'

Secondo Marco Carta con 'La forza mia'

Conclusione personalissima e opinabilissima: Dio c'è, o almeno c'era dal 27 febbraio al 5 marzo

 

salva e condividi

Chiude Nannucci, e si chiude anche un'epoca

Ragazzi, oggi sono in lutto. E questo è un post, scusatemi la settarietà, che solo i blogger emiliani-romagnoli potranno capire. A metà aprile chiude 'Nannucci', lo store di dischi di Bologna che ha fatto la storia. Chiude, immagino, perché il mondo della musica è cambiato: nessuno (tranne il sottoscritto e un'altra manciata di peones) compra più cd e vinili. E questo è un grande dolore.

salva e condividi

I dischi da ibernare (6), 'Cafè bleu', Style council

Negli ubertosi anni 80 prese forma in Inghilterra un pop elegantissimo. Dopo la ruvida, grezza tempesta punk della fine degli anni 70, in molti sentirono l'urgenza di vestire la propria musica con toni raffinati, levigati, sciccosi. Da una parte il pop si orientò sul versante dandy rifugiandosi in una sorta di new wave elettronica, assai dance ma pure parecchio monotematica.

salva e condividi

'Baker street' di Gerry Rafferty, che pezzo!

 

 

Cari miei, il vostro matusa del rock ha colpito ancora. Stamattina, di turno per il trasporto della figliolanza all'asilo, il tuning della radio dell'auto si è fermato con emozione su una stazione che incredibilmente trasmetteva 'Baker street' di Gerry Rafferty.

salva e condividi

I dischi bidone, Donald Fagen 'Kamakiriad' (2)

Quando nel 1982 uscì 'The nightfly', ebbi l'impressione di una finestra spalancata all'ultimo piano dell'Empire state building (dove comunque non sono mai stato): c'era un orizzonte pazzesco là fuori. E Donald Fagen me l'aveva fatto vedere, anzi, sentire. Quel disco, un sole caldissimo, illuse molti, un pop raffinato, elegante, bacio fra melodia e raffinatezza, un soft jazz levigatissimo. L'ex Steely Dan aveva scritto uno dei dischi del secolo.

salva e condividi

I dischi da ibernare (5), 'Let it bleed', Rolling Stones

salva e condividi

I dischi bidone: 'Zenyatta mondatta' dei Police (1)

Ci rimasi malissimo. E son convinto di esser stato in buona compagnia. Se guardo nei vinili di casa, non ho dubbi: uno dei 'dischi-pacco' più giganteschi della mia vita è stato 'Zenyatta mondatta' dei Police. Anno?

salva e condividi

L'ultimo del Boss: una 'patacata' o un buon disco?

Ho atteso un po' a scrivere. Occorre tempo per capire, e giudicare, un disco. Ascolti frettolosi sovente innestano un autosgambetto di cui magari ci si pente mesi dopo, quando la sedimentazione dell'ascolto regala un giudizio più globale. Però fra fine gennaio e inizio febbraio su Internet e nei vecchi inutili giornali cartacei ne ho lette di tutti i colori sull'ultimo album di Bruce Springsteen, 'Working on a dream'.

salva e condividi

Youssou N'Dour a Sanremo con Pupo? Boh

salva e condividi

Peter Gabriel, lascia perdere i Genesis, please

salva e condividi
Syndicate content