• REGISTRATI!
  • Già registrato? ACCEDI!
Registrarsi consente di pubblicare i tuoi commenti o di aprire il tuo blog

Login utente

header

Una E Street Band senza Clarence Clemons che senso ha? Si chiude un'era

Pubblicato da Andrea Degidi Gio, 23/06/2011 - 23:48

Bruce Springsteen mi è sempre piaciuto. Abbastanza, non moltissimo, ho il 70% dei suoi dischi, l'ho visto due volte a Bologna: la prima volta così così, la seconda una roba favolosa. Clarence Clemons era una parte di lui, essenziale, imprescindibile, specie dal vivo. Della E Street Band era nettamente il più applaudito, amato dal Boss, di conseguenza adorato dalla platea per la proprietà transitiva. C'era una specie di legge non scritta nei pezzi di Springsteen: diceva che quasi in ogni pezzo era previsto un assolo di Clemons, quando il sax luccicava sotto i riflettori la gente impazziva. Quel barrito simboleggiava l'orgasmo dello show, per la goduria dei fan. E qui arriviamo al punto: ora che Clarence non c'è più, la E Street Band ha ancora un senso? So di attirarmi gli strali dei fan più assatanati, ma la mia risposta è no. Clemons non è sostituibile. Forse lo poteva essere il povero Danny Federici, prezioso, ma, Dio mi perdoni, più oscuro nel suo straordinario lavoro di tessitura. Ma come si fa a trovare un sostituto all'altezza di un gigante come Clarence? Ogni paragone sarebbe impietoso. E' come un padre di famiglia che diventa vedovo dopo 40 anni e poco dopo presenta una nuova moglie ai suoi figli. Per questo dico che sostituire Clarence è impossibile. Ed è anche impossibile pensare di suonare dal vivo Born to run, tanto per buttare là un esempio, senza l'assolo di sax. Mi viene in mente quando morì John Bonham dei Led Zeppelin: Plant, Jones e Page dissero che non era possibile andare avanti senza il loro amico. E così fu, eccetto saltuarie reunion. E la stessa cosa dovrebbe essere oggi: io mi aspetto che il Boss, cuore sincero, passionale, dichiari che andare in tour con la E Street band sarà per lui impossibile. 

salva e condividi

Commenta questo intervento

ATTENZIONE: la pubblicazione dei commenti è riservata ai soli utenti registrati. Per effettuare la registrazione è necessario cliccare sul pulsante "Da▼" che si trova in cima al modulo sottostante, e poi selezionare una delle opzioni di autenticazione.
I commenti inseriti saranno pubblicati direttamente su questa pagina. La redazione si riserva di cancellare tutti i messaggi ritenuti offensivi o diffamatori.