• REGISTRATI!
  • Già registrato? ACCEDI!
Registrarsi consente di pubblicare i tuoi commenti o di aprire il tuo blog

Login utente

header

Venezuela: riffa con seno rifatto in palio per finanziare la campagna elettorale

Mancano i soldi per la campagna elettorale?

salva e condividi

Stevanin vuol farsi frate: davvero ha la vocazione?

 

E adesso le abbiamo viste tutte: Stevanin che vuole farsi frate. Ci mancava, dopo Vallanzasca che diventa superstar, Angelo Izzo il mostro del Circeo, che ha trovato moglie, e Omar, il <fidanzatino-assassino> ora in libertà. <Il diavolo si fa frate> si diceva una volta per indicare una cosa impossibile. Stevanin diavolo non è, è un essere umano ma anche uno che è in galera con l'ergastolo per aver fatto a pezzi sei donne (e forse di più) che poi ha seppellito nelle campagne del Veronese.

salva e condividi

Colonnello Gheddafi, perché non organizziamo una bella festa italiana a Tripoli?

 

Sulla visita-show del colonnello Gheddafi si è detto di tutto e di più per cui mi limiterò a qualche considerazione non strettamente di ordine politico. Cosa ne direbbe il colonnello Gheddafi se qualche politico italiano ricambiasse la visita?

salva e condividi

Sicurezza alla Francese: Lione monitorata da 238 telecamere

Mentre continua la polemica sul <rimpatrio> dei Rom che sono in Francia, a un notiziario radiofonico ho sentito la seguente notizia tratta da Le Monde: un piano di sicurezza ha reso Lione una città blindata. 238 telecamere sparse per la città registrano un po' tutto, 21 agenti le controllano, e il conto è di 7.484.290 euro. Ne è fiero Gérard Collomb, sindaco socialista dal 2001, che dice. <la sicurezza della gente è la libertà fondamentale> e precisa che nessuna querela è stata presentata per la violazione della libertà personale.

salva e condividi

La Francia espelle i Rom. Milano anche. Ma il problema è europeo

 

La storia è brutta comunque la si guardi: l'espulsione dei rom dalla Francia sta già dividendo l'Italia. Sì ai rimpatri, ma devono essere legati all'illegalità, non all'etnia, secondo il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, mentre sposa pienamente la linea di Parigi il vicesindaco di Milano, Riccardo De Corato, che però non è d'accordo sull'incentivo economico, mentre la Lega, con il deputato Claudio D'Amico, invita l'Italia a seguirne l'esempio. E il Vaticano parla di espulsioni ingiuste.

salva e condividi

Storia a lieto fine di Arthemis, cucciolo abbandonato ferito sulla tangenziale

 

Dopo tante tristi notizie di maltrattamenti agli animali, ecco una bella storia. Questa mattina ero alla clinica veterinaria di Ozzano (Bologna) dove è ricoverata una mia cagnolina.

salva e condividi

Civiltà: l' 'ambulanza' anche per gli animali. Inciviltà: impiccano un cucciolo a Palermo

Scatta da domani il nuovo codice della strada che prende in considerazione anche gli animali: anche i mezzi di soccorso veterinari e di vigilanza zoofila avranno la sirena lampeggiante e saranno equiparati ad ambulanze e vetture delle forze dell'ordine. Il nuovo codice, ricordiamo, riconosce per la prima volta gli animali come ''esseri senzienti'', principio in vigore dal gennaio scorso con il Trattato dell'Unione Europea.

salva e condividi

'Mi lasci? e io mi 'rifaccio': un divorziato/a su cinque dopo la separazione va dal chirurgo estetico

Tu mi lasci?

salva e condividi

A Marbella come Michelle Obama: i consigli di Carlo Rossella sulle vacanze trendy

Cara vacanza, quanto mi costi... Secondo l' Istat ogni famiglia spenderà 120 euro in più rispetto allo scorso anno, causa rincari nei ristoranti (+2,1), trasporti (dal 9,5% al 2,7%), pedaggi autostradali (+2,7%) e stabilimenti balneari (+2,5%).

salva e condividi

Bombe a grappolo, la Convenzione di Oslo le mette al bando ma l'Italia non ratifica

Ieri sera andando a casa ho ascoltato Zapping dove fra l'altro si parlava di bombe a grappolo, che ai primi di agosto sono state messe al bando: il segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon ha salutato con soddisfazione l'entrata in vigore della Convenzione di Oslo che vieta questi ordigni. Il documento proibisce l'impiego, la produzione, lo stoccaggio e il trasferimento di armi a submunizioni, ovvero bombe che contengono all'interno decine di piccoli ordigni che si spargono sul terreno dopo l'impatto, appunto come le cluster bomb.

salva e condividi
Syndicate content