• REGISTRATI!
  • Già registrato? ACCEDI!
Registrarsi consente di pubblicare i tuoi commenti o di aprire il tuo blog

Login utente

header

Perchè stare con i cavalli è come fare yoga..

Pubblicato da Mariangela Cecchi Mar, 01/03/2011 - 19:43

Durante un'intervista fatta a Nina Senicar (numero 289 di Cavallo Magazine), modella e soubrette grande appassionata di cavalli, ho avuto un'altra conferma di quanto il cavallo faccia a molte persone lo stesso effetto 'magico': la mente si svuota di ogni pensiero e tutte le preoccupazioni e gli affanni, rivolti a passato e futuro (dimenticando che l'unico tempo che mai vivremo è 'adesso') scompaiono, portandoci in un istante nel sublime mondo del 'qui e ora' dove pace e serenità sono le sole senzazioni che avvolgono quello che stiamo facendo. Vicino o in sella a un cavallo, mentre lavoriamo in maneggio o passeggiamo tra i boschi, nei distesi momenti in cui selliamo o accudiamo il nostro compagno, siamo lì. La nostra mente non è da nessun'altra parte. Come nello yoga, la meditazione, il rallentamento del ritmo: tutti alleati da non sottovalutare nel raccogliere istanti di presenza.  

E che alleato, il cavallo! E davvero che grande fortuna avere un'autentica passione per questo meraviglioso, fiero e sensibile animale. Un compagno che, senza parole e pretese, ci accompagna lontano da tutto ciò che ci confonde e preoccupa. E ci accompagna allo stesso tempo vicino, più vicino, a ciò che siamo e che ci fa stare bene.

Nel numero di Cavallo Magazine in edicola a metà aprile troverete una mia intervista a Francesca Inaudi, una giovane attrice senese che ha rincontrato il cavallo sul set del suo ultimo film ('Come trovare nel modo giusto l'uomo sbagliato', al cinema da metà marzo) e.. se lo è portato a casa! Nessun dubbio nemmeno per lei: le alchimie uomo-cavallo 'curano'. O semplicemente, ci riportano a sentirci parte di un mondo vivo e benevolo, oltre che bellissimo, tutto da scoprire e assaporare.

salva e condividi

Commenta questo intervento

ATTENZIONE: la pubblicazione dei commenti è riservata ai soli utenti registrati. Per effettuare la registrazione è necessario cliccare sul pulsante "Da▼" che si trova in cima al modulo sottostante, e poi selezionare una delle opzioni di autenticazione.
I commenti inseriti saranno pubblicati direttamente su questa pagina. La redazione si riserva di cancellare tutti i messaggi ritenuti offensivi o diffamatori.