• REGISTRATI!
  • Già registrato? ACCEDI!
Registrarsi consente di pubblicare i tuoi commenti o di aprire il tuo blog

Login utente

header

Magistrati: Cascini scava il solco, Ingoia lo difende

Pubblicato da Andrea Cangini Lun, 31/10/2011 - 21:57

Quando il procuratore di Palermo Ingroia s’avvicina a un microfono, i magistrati più equilibrati tremano. Anche quelli antiberlusconiani. Insostenibile la sua ultima tesi: che i giudici non debbano applicare leggi «ingiuste». Non stupisce dunque che il segretario dell’Anm, Giuseppe Cascini, lo inviti alla «prudenza». Dev’essere un omonimo di quel Giuseppe Cascini che, precorrendo la tesi di Ingroia, definì «illegittima» la maggioranza di centrodestra. Netta è infatti la differenza tra i due: il primo ha parlato al congresso del Pdci, il secondo a un convegno di Sel.

salva e condividi

Commenta questo intervento

ATTENZIONE: la pubblicazione dei commenti è riservata ai soli utenti registrati. Per effettuare la registrazione è necessario cliccare sul pulsante "Da▼" che si trova in cima al modulo sottostante, e poi selezionare una delle opzioni di autenticazione.
I commenti inseriti saranno pubblicati direttamente su questa pagina. La redazione si riserva di cancellare tutti i messaggi ritenuti offensivi o diffamatori.