• REGISTRATI!
  • Già registrato? ACCEDI!
Registrarsi consente di pubblicare i tuoi commenti o di aprire il tuo blog

Login utente

header

UN DISCO PER OGNI ORA. LA VOSTRA HIT PARADE

Pubblicato da Andrea Brusa Mar, 18/03/2008 - 14:19

Chi scrive non ama pensare alla musica divisa per generi ed etichette: esiste soltanto musica bella e musica brutta. Chi scrive non crede e non vuole credere che Sanremo sia la vetrina della musica italiana, ma allo stesso tempo crede che Sanremo debba continuare ad esistere perché può anche capitare che una volta ogni cento anni possa esserci un personaggio come Francesco Tricarico che abbia la possibilità di farsi conoscere al grande pubblico e non rimanere soltanto un artista di nicchia. Chi scrive è stanco di ascoltare alla radio (e alla radio ci ha lavorato) sempre i soliti brani patinati, quelli che dopo che li senti duecento volte non puoi che arrivare a dire: 'in fondo questo pezzo può anche essere piacevole'. Chi scrive vi chiede, tanto per conoscerci meglio, di raccontarci i vostri 24 dischi della vita, non i migliori della storia della musica (perché qui, in questo spazio, gli esercizi di stile sono poco amati), ma quelli che vi portereste nella fantomatica isola deserta, i dischi del cuore e dello stomaco, i dischi che, tolta un po' di polvere, continuano a regalarvi emozioni anche dopo tanti anni. Attenzione, 24 dischi (uno per ogni ora del giorno) e non di più, anche se siamo ben coscienti che non sarà facile farglieli stare tutti. Perché, chi scrive, a casa di dischi ne ha oltre 4mila (duecento sono in macchina, ma non vi dirò mai che macchina ho...). E allora cominciamo. Ecco i miei.

LET LOVE IN (Nick Cave)

DES VISAGES DES FIGURES (Noir Desir)

LONDON CALLING (The Clash)

NEVERMIND (Nirvana)

TEN (Pearl Jam)

THE DOORS (The Doors)

FABRIZIO DE ANDRE' E PFM IN CONCERTO

THE BENDS (Radiohead)

CLOSER (Joy Division)

DOOKIE (Green Day)

TRACKS (Vasco Rossi)

METALLICA (Metallica)

FIVE LEAVES LEFT (Nick Drake)

DISINTEGRATION (The Cure)

THIS TIME THE DREAM'S ON ME (Chet Baker)

SONGS OF FAITH AND DEVOTION (Depeche Mode)

ELEPHANT (White Stripes)

BLUE LINES (Massive Attack)

TRICARICO (Tricarico)

LOVE (The Cult)

CLANDESTINO (Manu Chao)

REMASTERS (Led Zeppelin)

RAZORBLADE ROMANCE (Him)

BALLATE PER PICCOLE IENE (Afterhours)

|
salva e condividi

Commenta questo intervento

ATTENZIONE: la pubblicazione dei commenti è riservata ai soli utenti registrati. Per effettuare la registrazione è necessario cliccare sul pulsante "Da▼" che si trova in cima al modulo sottostante, e poi selezionare una delle opzioni di autenticazione.
I commenti inseriti saranno pubblicati direttamente su questa pagina. La redazione si riserva di cancellare tutti i messaggi ritenuti offensivi o diffamatori.