• REGISTRATI!
  • Già registrato? ACCEDI!
Registrarsi consente di pubblicare i tuoi commenti o di aprire il tuo blog

Login utente

header

E la lotta all'evasione? "Non è finita qui, siamo solo all'inizio". Aspettiamo e fidiamoci del prof.Monti

Non occorre scomodare Nostradamus per indovinare che a milioni di italiani onesti (quelli che hanno pagato e pagano sempre le tasse fino all'ultimo centesimo) sarebbe piaciuta da pazzi una manovra economica lacrime e sangue anche per gli evasori fiscali.

salva e condividi

Monti illustra la manovra. Incredibile: non dice neanche una barzelletta e Raiuno trasmette "I soliti ignoti"

Domani è un altro giorno e anche la manovra lacrime e sangue illustrata poche ore fa dal premier Monti e da alcuni dei suoi ministri, ad una più attenta lettura sarà delineata in tutti i suoi contorni.

salva e condividi

Cattivi pensieri / Le incredibili (e alquanto sospette) amnesie di Angelino Alfano

"Il tema principale per le misure di crescita ed austerità è stare bene attenti che non paghino sempre gli stessi. Non può pagare chi ha sempre pagato".

E ancora: "La nostra principale raccomandazione al governo è stata quella di prevedere equità, con sacrifici parametrati sulle necessità dei singoli contribuenti. Crediamo inoltre che la famiglia debba avere un ruolo centrale, non si può non tenere conto del valore della famiglia".

salva e condividi

Cattivi pensieri / Aids, prevenzione e profilattici: il ministro precisa, la Rai tace

"Nessuna indicazione è venuta dal ministero circa l'uso della parola profilattico e preservativo all'interno di programmi Rai nella Giornata mondiale dell'Aids". E ancora: "Non risulta assolutamente un intervento di tal genere. Ogni altra iniziativa non è responsabilità del ministero ma dei dirigenti Rai".

salva e condividi

Non ricominciate col teatrino della politica: bisogna accettare le cure del professor Monti

Odio per mia natura parlare di malattie. Ma questo è l'esempio più immediato ed elementare che mi viene in mente. L'Italia è un Paese in agonia che ha bisogno di un intervento urgente e decisivo. E per questo al suo capezzale è stato chiamato (e accettato dai vari partiti) un tecnico, un "professorone" (come si diceva una volta) per risolvere la situazione.

salva e condividi

Basta col toto-lacrime e sangue: il prof. Monti deve fare chiarezza prima possibile

E finalmente, dopo un silenzio forse un po' troppo lungo, il premier Monti tornò a parlare. Lo ha fatto poche ore fa dopo il giuramento dei sottosegretari del suo governo tecnico, la cui nomina (a quanto si dice) è stata piuttosto sofferta per i veti incrociati messi in campo dai leader dei vari partiti che in questo momento sono alla finestra.

salva e condividi

I berluscones della porta accanto non si arrendono: tutti contro Monti, ancora più inveleniti

Pochi giorni dopo le dimissioni date da Berlusconi per un "atto di generosità" (come lo ha definito lui) e l'insediamento del professor Mario Monti a palazzo Chigi, un amico mi aveva avvertito: se tu pensi che ora i berluscones di tutti i giorni si daranno una calmata ti sbagli di grosso.

salva e condividi

Ci sarà la lotta all'evasione fiscale tra le equità promesse da Monti?

"Se Mario Monti ha promesso equità, lo farà". Ne è convinta Emma Bonino, storica esponente radicale. Ne sono convinti milioni di italiani che dopo le dimissioni di Berlusconi si sono affidati al professore della Bocconi, indicato anche dal presidente Napolitano come possibile salvatore della patria.

E milioni di italiani sono già in spasmodica attesa di vedere quale sarà il primo gesto di equità del governo Monti. Cosa riguarderà e soprattutto chi riguarderà?

salva e condividi

Monti promette sacrifici, gli italiani si fidano. Masochisti? No, rinsaviti e consapevoli

Mi scrive un amico che abita a New York (ma che sa tutto o quasi dell'Italia grazie ad Internet) e mi chiede se per caso gli italiani non siano diventati tutti dei gran masochisti.

Ma come, dice in sostanza l'amico americano (citando sondaggi vari e vari interventi apparsi sui media) arriva al governo uno come il professor Monti che annuncia grandi sacrifici e tempi durissimi e state tutti lì ad applaudire, a dire bene bravo, a votare smodatamente indici di fiducia a lui e al suo governo?

salva e condividi

Ma perché la Casta non si prende tre mesi di ferie e lascia lavorare Monti in santa pace?

Ridotta ai minimi di credibilità e ormai vicina a farsi infilzare dai forconi della gente esasperata, la Casta è stata costretta ad affidarsi al professor Monti e ai suoi tecnici. Ai quali è stato affidato il compito di portare il Paese fuori dai gravissimi pericoli della crisi e di evitare all'Italia il fallimento.

Ebbene, la Casta si è affidata al professor Monti sia col voto al Senato sia col voto alla Camera, dove il nuovo premier ha stabilito il record di fiducia con 556 consensi.

salva e condividi
Syndicate content