• REGISTRATI!
  • Già registrato? ACCEDI!
Registrarsi consente di pubblicare i tuoi commenti o di aprire il tuo blog

Login utente

Ultimi blog aggiornati

Bacheca dei lettori

INCENTIVI FOCOVOLTAIO

E'stata proposta una incentivazione per l'nstallazione del fotovoltaico da parte di privati i quali vengono invitati ad investire un bel po' di capitale per raccogliere utili nel giro di 20anni; mi sono fatto una domanda: se è tanto vantaggioso poiché l'ENEL invece di andare ad investire nelle centrali nucleari in Francia ed in Slovenia non investe nel solare in Italia, magari prendendo in affitto per 20 anni le superfici necessarie, dai privati cittadini?
sergio.mannucci | 8 dicembre 2007, 10:15 |

Che cosa manca in Italia ?

Un po' di amor proprio, il senso del rispetto della legalità, e l'amore per l'Italia, di cui non apprezziamo mai niente e con il cui termine indichiamo solo la nazionale di calcio. Avete mai sentito parlare un uomo pubblico, sia esso giornalista o politico ? Sentirete un abuso di termini come: "il nostro paese", "la nostra nazione" e molto più raramente "l'italia". Un Italia troppo spessa chiamata con termini diversi e troppo spesso disprezzata dai suoi stessi figli: che futuro ha ?
nanna | 7 dicembre 2007, 19:28 |

Se la signora Raciti non ha diritto di parola

DOMENICA si gioca Catania-Palermo, a dieci mesi esatti dall’omicidio di Filippo Raciti, delitto ancora senza un colpevole. Lo stadio Massimino è stato vietato ai tifosi del Palermo. Marisa Raciti, vedova dell’ispettore di polizia, non è d’accordo: «Questa partita non dovrebbe essere proibita ai sostenitori rosanero, ma a quelli catanesi. Mio marito è morto durante gli scontri causati dagli ultrà del Catania che non sono tifosi. Sono delinquenti che hanno assassinato Filippo.
Xavier Jacobelli | 30 novembre 2007, 21:47 |