• REGISTRATI!
  • Già registrato? ACCEDI!
Registrarsi consente di pubblicare i tuoi commenti o di aprire il tuo blog

Login utente

header

Overdose di Spagna

Pubblicato da Bruna Bianchi Sab, 05/07/2008 - 09:57

Federica Squarise è introvabile da martedì scorso. Scomparsa a Lloret de Mar, sessanta km da Barcellona.  Una ragazza padovana di 21 anni che come tantissimi giovani va nella Riccione spagnola anzichè nella Riccione italiana.  Lloret de Mar non è un posto qualsiasi e non ci si va per fare una vacanza qualsiasi anche se durante l'anno si è bravi ragazzi agli occhi dei genitori, dei professori e dei datori di lavoro. Perchè è impossibile non sapere che in questa cittadina della Spagna, così come a Ibiza, la vita non è in albergo o in spiaggia ma è nei locali notturni che costano pochi euro e offrono anche consumazioni gratis. Quello che si paga invece è la droga che passa di mano in mano, sotto forma di pastiglie, fialette e polverine.  A Lloret de Mar tutto è permesso, anche se illegale. I ragazzi consigliano di andarci: costa tutto poco, ci sono tantissime donne, si balla e si sballa fino all'alba passando da un pub a un bar, da una disco a un'altra disco. Si trovano italiani, tedeschi e inglesi, tutti coetanei, tutti sulla stessa lunghezza d'onda: divertirsi spendendo poco e senza nessuna possibilità di sfuggire all'ambiente creato appositamente per lo sballo. Il popper, l'exstasy, l'Mdma, la cocaina circolano liberamente e si mescolano all'alcool senza quasi accorgesene perchè così si fa, così fanno tutti. La polizia catalana non fa niente per fermare il "libero divertimento" dove tutti guadagnano e vivono delle vacanze pazze dei ragazzi fuori da ogni controllo e da ogni regola e anzi, se succede qualcosa, come la scomparsa di una ragazza al'uscita di un pub alle 2 e mezza di notte, se ne lava le mani. E' probabilissimo, come dicono i suoi genitori, che Federica fosse in compagnia di italiani, e non solo perchè non parla spagnolo, ma perchè gli spagnoli lì non ci sono. Internet è pieno di forum di ragazzi italiani che si scambiano consigli e spingono coetanei titubanti a  conoscere il paese dei balocchi: cosa vuoi che un faccia un "beverone" o una fialetta di popper al'Hollywood di Lloret de Mar?

salva e condividi

Commenta questo intervento

ATTENZIONE: la pubblicazione dei commenti è riservata ai soli utenti registrati. Per effettuare la registrazione è necessario cliccare sul pulsante "Da▼" che si trova in cima al modulo sottostante, e poi selezionare una delle opzioni di autenticazione.
I commenti inseriti saranno pubblicati direttamente su questa pagina. La redazione si riserva di cancellare tutti i messaggi ritenuti offensivi o diffamatori.